Lazio-Sassuolo, Inzaghi: "Il contratto è pronto e lo sono anche io"

lazio

C'è grande soddisfazione nelle parole dell'allenatore della Lazio al termine del match vinto contro il Sassuolo: "Era un esame complicato perché eravamo in campo solo 48 ore fa, ma ho ragazzi straordinari". Sul contratto: "Lotito mi ha detto che è pronto". Su Immobile: "E' il nostro leader, ha giocato con una caviglia malconcia"

Stanco e senza voce ma felice Simone Inzaghi al termine della gara vinta con il Sassuolo, quarto successo consecutivo in campionato e quinto considerando anche il match di Coppa Italia con il Parma: "Sicuramente questo con il Sassuolo era un esame complicato perché loro giocano bene al calcio e noi avevamo giocato 48 ore fa, ma abbiamo fatto un’ottima gara - dice - E’ la quinta vittoria consecutiva, il campionato è difficile eanche stasera eravamo in emergenza ma ho dei ragazzi straordinari che passano sopra tutto". Il derby match della svolta? "Sappiamo cosa rappresenta il derby, siamo stati contenti di vincerlo ma poi dovevamo preparare il Parma in Coppa Italia, poi il Sassuolo, è una gara importante il derby ma poi già ne sono arrvate altre due e successivamente ci sarà un calendario fitto e cercheremo di fare del nostro meglio". 

"Contratto? E' pronto e anche io lo sono"

approfondimento

La Lazio mette la quarta: Sassuolo battuto 2-1

Importante aver recuperato un giocatore come Correa: "Schierarlo mezz’ala è un’opzione, stasera per me ha fatto un’ottima partita perché era fuori da tempo, gli serve campo e minutaggio ma lui a me piace tantissimo". Il discorso passa sul rinnovo di contratto che sembra imminente: "Vi avvertirò, non so quando firmeremo, Lotito mi ha detto che il contratto è pronto, lo aspetterò con fiducia, anche io sono pronto".

"Immobile leader, ha giocato con un antidolorifico"

Infine su Immobile che ha deciso ancora una volta la gara; "Stasera ha giocato con un antidolorifico e in questo momento non può allenarsi con continuità perché ha un problemino alla caviglia, è il nostro leader e provo a utilizzarlo sempre. Lo stesso Caicedo ha dovuto fare un antidolorifoco altrimenti non sarebbe venuto nemmeno in panchina".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.