Probabili formazioni di Bologna-Milan

Serie A
IPA/Fotogramma

Il sabato della Serie A si apre al Dall'Ara, sfida da non sbagliare per il Milan capolista reduce dalle sconfitte contro Atalanta e Inter (in Coppa Italia). Pioli ritrova Romagnoli affiancato da Tomori, Leao può giocare trequartista aspettando il ritorno di Calhanoglu. Mihajlovic medita la novità Soumaoro, ballottaggio tra Sansone e Vignato. Diretta alle 15.00 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. Disponibile su Sky Go, anche in HD

BOLOGNA-MILAN LIVE

Obbligatorio ripartire dopo gli ultimi stop, lo impone la vetta della classifica da difendere nella sfida a distanza con l’Inter. Uscito sconfitto nell’ultimo turno con l’Atalanta, prima dell’eliminazione in Coppa Italia per mano della squadra di Conte, il Milan affronta la trasferta al Dall’Ara contro il Bologna (diretta alle 15.00 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251). Un’avversaria distante in classifica, reduce dallo stop contro la Juve ma che nell’ultima gara casalinga (1-0 al Verona) aveva ritrovato una vittoria che mancava da 9 giornate. Sarà la reunion tra gli amici Mihajlovic e Ibrahimovic, lui che aveva deciso con una doppietta il confronto all’andata. Inizia da qui il girone di ritorno per Pioli, prima tappa da non sbagliare per restare in alto.

Bologna, Sansone e Vignato per un posto

approfondimento

Mihajlovic: "Non incontreremo un Ibra più nervoso"

Reduce dalla sconfitta contro la Juventus, Mihajlovic pensa a qualche ritocco sull’undici iniziale. Chi si candida da titolare è Soumaoro, difensore centrale che spingerebbe Tomiyasu sulla destra con la conseguente esclusione di De Silvestri. Ancora allenamento a parte per Mbaye e Medel, centrocampo che accanto a Schouten potrebbe premiare dall’inizio Svanberg (in vantaggio su Poli e Dominguez). Si va verso la conferma di Barrow centravanti (con Palacio in panchina), ma alle sue spalle occhio alla carta Sansone che se la gioca con Vignato. Trequarti completata da Orsolini e Soriano.


BOLOGNA (4-2-3-1, probabile formazione): Skorupski; Tomiyasu, Soumaoro, Danilo, Dijks; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. All. Mihajlovic

Milan, Leao da '10'. C'è Tomori 

approfondimento

Milan, Calhanoglu è guarito dal Covid-19

Ritorni e assenze per Pioli, facciamo ordine a partire da chi torna a disposizione: convocato Bennacer che andrà in panchina come Mandzukic a differenza di Tonali, titolare dopo la bocciatura dell’esperimento Meité. Ai box invece Kjaer e Brahim Diaz, entrambi non partiti per Bologna. Chi è in standby è Calhanoglu, negativo al Covid ma non incluso tra i convocati: resterà a casa aspettando la visita di idoneità e non raggiungerà in extremis la squadra. Sulla trequarti, da '10', si candida Leao (e non Daniel Maldini) che ha provato la posizione in allenamento scambiandola spesso con Rebic. Saranno loro (insieme a Saelemaekers) alle spalle di Ibrahimovic, mentre in difesa si registra il ritorno dalla squalifica di Romagnoli che farà coppia con Tomori.


MILAN (4-2-3-1, probabile formazione): Donnarumma; Calabria, Tomori, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Leao, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.