Juventus-Roma, Pirlo: "Dopo la sconfitta con l'Inter abbiamo ritrovato entusiasmo"

juventus

L'allenatore bianconero commenta vittoria e sorpasso sulla Roma: "Avevamo preparato proprio questo tipo di partita, cioè aspettare e ripartire. Così anche in futuro? Può essere. Dopo ko con l'Inter ci siamo compattati". E sul rientro di Dybala: "Speriamo si alleni presto col gruppo"

JUVE-ROMA 2-0: GOL E HIGHLIGHTS

Due a zero e sorpasso. Sesta vittoria nelle ultime sei e decima su undici nel 2021. Pirlo mette la freccia e mira alle due milanesi davanti in classifica dopo la vittoria sulla Roma. Sono bastati tre soli tiri in tutto il match (mai così pochi nella sua avventura da allenatore) per conquistare i tre punti: "Avevamo preparato proprio questo tipo di partita - ha detto l'allenatore bianconero -. Sapevamo che è difficile andare a prendere alti la Roma con intensità, quindi ci siamo preparati per chiuderci e cercare di ripartire, perché loro con tanti giocatori in attacco ci avrebbero lasciato tanto campo. La fase difensiva è stata fatta bene, le chiusure preventive anche. È difficile essere sempre aggressivi in ogni momento, quando potevamo l'abbiamo fatto, altrimenti abbiamo aspettato e ci siamo chiusi bene. È stata la stessa partita che avevano fatto loro all'andata, oggi è successo il contrario. Così anche in futuro e in Champions? Può essere, giocando spesso non puoi sempre avere la brillantezza di andare a prendere alti gli avversari".

"Mi sono sempre sentito parte del gruppo"

JUVE

CR7 scherza con Orsato: vuole vedere l'orologio

La fase difensiva chiama in causa soprattutto il nome di Giorgio Chiellini, quattro dei sei clean-sheet stagionali sono infatti coincisi con la sua presenza in campo: "Giorgio ha ancora l'energia di quando giocavamo insieme. Sta facendo quello che sapevamo - ha detto Pirlo -, è tornato a disposizione e sta facendo bene come tutti i giocatori". E a proposito di collettivo: "Mi sono sempre sentito all'interno di questo gruppo, tutti mi hanno sempre dato grande disponibilità, e lo si vede dall'atteggiamento che hanno questi grandi campioni. Essere umili, correre anche senza palla perché non sempre si può averla tra i piedi, aiuto di tutti dietro. E quando hai questo atteggiamento è più facile che arrivino i risultati. La nostra è una rosa competitiva, come hanno dimostrato i cambi rispetto alla partita con l'Inter".

"Dopo ko con Inter ci siamo compattati". E su Dybala…

ROMA

Fonseca: "Orgoglioso della Roma, sono fiducioso"

Inter che sarà anche la prossima avversaria nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, dopo la vittoria dell'andata e il ko in campionato: "Dopo quella partita abbiamo trovato entusiasmo e ci siamo compattati - ha detto Pirlo -. La fase difensiva ora è più veemente, e quando ci difendiamo in area siamo più attenti. Stiamo imparando dagli errori fatti". Una crescita costante nella sua prima avventura in panchina: "Sì, mi sento cresciuto, le partite ti fanno crescere e le sconfitte anche, ma in realtà ogni minima cosa ti serve per migliorare. Ho una grande squadra che mi segue e una grande società alle spalle. Sono fiducioso. Cosa ho imparato? In Italia c'è tanto tatticismo, quindi i moduli variano spesso e le soluzioni anche, giocare sempre allo stesso modo diventa troppo schematico e le altre sanno come affrontarti". Infine lo sguardo già proiettato alla coppa: "Ho visto la partita dell'Inter? È una grande squadra e lo sappiamo. Martedì sarà una battaglia". Con o senza Dybala? "Sta crescendo fisicamente e speriamo domani (domenica, ndr) si alleni con noi così da riaverlo al più presto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.