Roma, New Balance nuovo sponsor tecnico: ufficiale l'accordo

Serie A

Il club di Friedkin ha annunciato l'accordo con il nuovo sponsor tecnico, New Balance, che vestirà i giallorossi a partire dalla stagione 2021-22. “È un'azienda leader a livello mondiale nel suo settore - ha commentato il Ceo della Roma, Fienga -. Questo accordo rappresenta una tappa importante per le nostre ambizioni di crescita"

BRAGA-ROMA LIVE - ROMA, LE INDISCREZIONI SULLA NUOVA MAGLIA 2021-22

La Roma ha il suo nuovo sponsor tecnico. Dopo aver risolto con tre anni di anticipo il contratto con Nike, infatti, il club capitolino ha lavorato in questi mesi alla ricerca di un brand diverso e ha ufficializzato oggi l’accordo pluriennale: sarà la New Balance a vestire i giallorossi a partire dalla stagione 2021-22, dopo le tante indiscrezioni sui primi ‘modelli’ dei giorni scorsi. L’annuncio è stato dato in contemporanea dalla Roma e dalla società statunitense – con sede a Boston – attraverso un post sui social, con la New Balance che si è subito 'immedesimata' nel club e ha condiviso l’annuncio con un messaggio che riprende un vecchio coro dei tifosi. “Di giorno e sera, alza al cielo la bandiera”. Oltre a questo, il lancio della partnership è stato accompagnato da una corsa virtuale lungo le strade della Capitale, realizzata attraverso uno speciale gioco in realtà aumentata utilizzabile su Instagram.

Fienga: "Accordo importante per le ambizioni del club"

vedi anche

Braga, successo in trasferta a 4 giorni dalla Roma

La squadra giallorossa sarà la prima in Italia a indossare le divise New Balance. “Questo accordo rappresenta una tappa importante per le ambizioni di crescita del club - ha commentato il Ceo della Roma, Guido Fienga, sul sito ufficiale della società -. New Balance è riconosciuta a livello mondiale come un leader nel proprio settore di riferimento e siamo certi che da questa collaborazione nasceranno nuove opportunità di sviluppo per il nostro brand". "La Roma è qualcosa di più di una società di calcio e siamo felici di accoglierla nella nostra famiglia - ha spiegato Kenny McCallum, General Manager dell'azienda americana -. Ha uno stile senza eguali in questo sport, avendo dimostrato uno spiccato senso di responsabilità sociale e di comunità. Siamo immensamente orgogliosi di lavorarci insieme"