Atalanta, Gasperini: "Col Real gara rovinata. Ilicic? In queste condizioni non gioca"

atalanta

L’allenatore dell’Atalanta ha parlato in conferenza alla viglia della sfida con la Sampdoria: "Non credo che saremo scarichi dopo il Real, ci può essere anche l’effetto opposto. Con la Samp importante per il campionato. Stiamo ricevendo molti complimenti e questo ci crea anche delle antipatie, ma è il prezzo che devi pagare. Col Real gara rovinata, ci dispiace. Ilicic? Deve stare bene, è difficile riproporlo così"

SAMP-ATALANTA LIVE

Dopo la sconfitta contro il Real Madrid in Champions (con tanto di polemica a causa dell’espulsione di Freuler), l’Atalanta torna a giocare in campionato. Domenica alle 12:30 i nerazzurri saranno infatti impegnati al Ferraris contro la Sampdoria, e alla vigilia della gara ha parlato Gian Piero Gasperini in conferenza stampa: "Non credo che saremo scarichi dopo il Real, penso che ci possa essere anche l’effetto opposto. È stata una sfida dispendiosa ma siamo sempre stati in grado di giocare competizioni diverse, vogliamo stare dentro a tutte. Con la Samp sarà importante per il campionato, è inutile pensare alla gara col Real. Con squadre di questa fascia di classifica abbiamo perso punti importanti, e domani dovremo essere ancora più attenti. Stiamo ricevendo molti complimenti e non può che farci piacere. Questo a volte però ci crea anche delle antipatie, ma è il prezzo che devi pagare".

"Ilicic deve stare bene, difficile riproporlo così"

vedi anche

Gasp riprende Ilicic, poi il cambio: come è andata

Poi sulle condizioni di Ilicic: "Deve stare bene, ed è difficile riproporlo così. Forse non lo farò giocare più in quelle condizioni. Dovrò vederlo molto bene in allenamento, ma secondo me si parla un po' troppo di lui. Sembra che l'Atalanta dipenda soltanto da Josip. Può darci un grande contributo, ma la squadra sta andando avanti forte anche senza di lui". E su Ibra a Sanremo: "Devo provare a fare un karaoke, qui c'è qualcuno che canta bene. Muriel balla bene, anche io ho cantato un sacco di volte fuori da Sanremo. Ma noi rimaniamo sul campo, il resto è spettacolo". Infine sull’arbitro contro la Samp: "Ho mille difetti ma non porto rancore. Marinelli una volta mi ha buttato fuori come quarto uomo. È un ruolo particolare, quando vogliono fanno finta di non sentire e si beccano gli insulti, poi si arrabbiano per altre cose. Che razza di ruolo è?".

"Col Real gara rovinata. Era dura fare di più"

leggi anche

Casemiro squalificato, il Real Madrid fa ricorso

"Contro il Real abbiamo fatto una partita quasi solo difensiva dopo essere rimasti in dieci" ha proseguito Gasperini. "Le azioni non sono state molte, ma ci siamo difesi in modo efficace senza concedere molto. Speravamo di portare a casa lo 0-0 ma in quelle condizioni era dura fare di più. Il calcio è anche questo, ci è successo pure con la Lazio. Peccato per il gol preso alla fine. Sarà dura ma possiamo prepararci nel modo migliore, tutto ciò che abbiamo lo metteremo in campo. Siamo dispiaciuti per il tipo di gara, in 11 sarebbe stata un'altra. Ci ha dato fastidio il fatto di averci rovinato la gara e non aver giocato un ottavo di Champions con il Real Madrid. Il loro ricorso per il giallo a Casemiro? Fanno bene, non l’ha toccato. Freuler verrà con noi al ritorno, ha un peso morale importante per la squadra. Muriel riusciva a coprire bene, ma è difficile farlo per così tanto tempo. Ha fatto praticamente il trequartista, è una evoluzione da parte sua ed una bella soddisfazione, significa che sta bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.