Mihajlovic dopo Bologna-Sampdoria: "Vittoria meritata, ma nel primo tempo..."

bologna

L'allenatore dopo il 3-1 alla Sampdoria: "Il primo tempo mi ha fatto arrabbiare ma nel secondo abbiamo legittimato il risultato. Non siamo ancora salvi e non lo saremo nemmeno vincendo a Crotone". 

BOLOGNA-SAMPDORIA 3-1, GOL E HIGHLIGHTS

Bologna cinico. Dopo tanti match contraddistinti da occasioni sprecate, contro la Sampdoria la squadra di Mihajlovic mostra un volto diverso e chiude la striscia di due ko consecutivi - con Cagliari e Napoli - ritrovando i tre punti che la proiettano a un solo punto dalla squadra di Ranieri. "Abbiamo vinto meritatamente - commenta a fine gara Sinisa Mihajlovic -. Nel secondo tempo abbiamo legittimato il risultato, costruendo occasioni, segnando due gol (di cui uno annullato) e rischiando nulla. Ma il primo tempo mi ha fatto arrabbiare ed è vero. Abbiamo vinto giocando non facendo la nostra solita partita, soprattutto nei primi 45'. A Napoli ero contento, gran bella partita ma persa 3-1. Oggi abbiamo vinto facendo una partita diversa e ci sta anche questo".

"Soriano da nazionale? Continui così"

SAMPDORIA

Ranieri: "Irrati? Meglio al Var che in campo"

Ad ogni modo, vietato rilassarsi: "Non siamo salvi e non lo saremmo neppure se dovessimo vincere a Crotone. E dovessimo ripetere il primo tempo di oggi, a Crotone non basterebbe". Basta invece Soriano, che con il nono gol stagionale ha eguagliato la sua stagione più prolifica al Villarreal: "Roberto da nazionale?  - conlclude Mihajlovic -: deve continuare a fare bene per il Bologna, il resto arriverà di conseguenza".