Crotone-Bologna, Mihajlovic: "Soriano meriterebbe la nazionale, Orsolini deve svegliarsi"

bologna
mihajlovic

L'allenatore rossoblù presenta in conferenza stampa il match contro la formazione di Cosmi: "Ci aspetta un Crotone che si trova nella stessa situazione in cui noi ci trovavamo due anni fa. Simy ha segnato 12 gol e per una squadra che ha 15 punti lo paragono a Lukaku nell’Inter"

CROTONE-BOLOGNA LIVE

Più di un terzo dei gol messi a segno in campionato dal Bologna portano la firma di Roberto Soriano e Riccardo Orsolini. Nove reti e sei assist per il primo, quattro reti e quattro assist per il secondo. Numeri di rilievo che potrebbero valere la convocazione in nazionale per i match di qualificazione ai mondiali contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. "Dovete chiederlo a Mancini, io vorrei che tutti i miei giocatori andassero in nazionale, significherebbe che abbiamo fatto un ottimo lavoro" ammette Sinisa Mihaljlovic nella conferenza stampa alla vigilia del match contro il Crotone. L'allenatore usa il bastone e la carota parlando proprio dei suoi due attaccanti: "Soriano, per continuità e quello che sta facendo, lo meriterebbe. Orsolini ha degli alti e bassi, per andare in nazionale deve svegliarsi e questo dipende dalle prestazioni nei club".

"Simy? Per il Crotone vale quanto Lukaku"

leggi anche

Serie A, la presentazione della 28^ giornata

 

Il Bologna sarà impegnato sabato (ore 15.00) nel match contro il Crotone con l'obiettivo di dare continuità alla vittoria contro la Sampdoria, ma per Mihajlovic servirà soprattutto una prestazione diversa: "Il risultano a me non interessa, mi concentro sull’atteggiamento e sulla prestazione - spiega Mihajlovic - In quella partita è mancato sempre l’atteggiamento mentale giusto e senza di quello la prestazione non diventa mai vincente. Ci aspetta un Crotone che si trova nella stessa situazione in cui noi ci trovavamo due anni fa e infatti i ragazzi sanno che sarà una battaglia. Se pareggiamo a livello d’intensità e atteggiamento, poi a livello tecnico possiamo essere superiori, ma il Crotone non è assolutamente da sottovalutare. Dovremmo stare attenti a Ounas e Messias perché per prenderli ci serve il motorino. Simy ha segnato 12 gol e per una squadra che ha 15 punti lo paragono a Lukaku nell’Inter. Nessuno della mia squadra è arrivato a 12 reti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.