Spezia-Cagliari 2-1: gol e highlights. Decidono Piccoli e Maggiore, liguri a +7

©Getty

La squadra di Italiano torna a vincere dopo cinque giornate a secco e vola a +7 sul terzultimo posto del Cagliari. Dopo un primo tempo con Joao Pedro vicino al gol in tre occasioni, lo Spezia sblocca a inizio ripresa con il colpo di testa di Piccoli. Simeone si divora il pari, Maggiore all’80’ firma il bis. Accorcia subito Gaston Pereiro per i sardi, poi Zoet salva su Nandez e difende i tre punti. Nel finale il Var annulla il pareggio di Joao Pedro per offside di Simeone

LA CLASSIFICA

SPEZIA-CAGLIARI 2-1 (HighlightsPagelle)

49' Piccoli (S), 80' Maggiore (S), 83' Gaston Pereiro (C)
 

Una partita ricca di emozioni dal primo all’ultimo minuto. Alla fine fa festa lo Spezia che concretizza al meglio le sue opportunità e mette fine a una serie negativa che durava da cinque giornate. 2-1 al Cagliari e +7 in classifica che vale un pezzo di salvezza. Al Picco le occasioni si ripetono fin dalla prima frazione di gioco, ma è nel secondo tempo che arrivano i gol. Piccoli sblocca con il 4° centro in campionato, poi un grande Zoet tiene avanti la squadra di Italiano che aumenta il vantaggio con Maggiore. Gaston Pereiro riaccende le speranze dei sardi nel finale, ma il pareggio di Joao Pedro viene annullato dal Var e non evita la quinta sconfitta nelle ultime sette trasferte. Un ko pesante per i ragazzi di Semplici che restano terzultimi.

Piccoli e Maggiore trascinano lo Spezia, al Cagliari non basta Gaston Pereiro

Italiano non rischia Nzola dall’inizio e sceglie Piccoli al centro dell’attacco, affiancato ai lati da Gyasi e Farias. A centrocampo non c’è Estevez, positivo al coronavirus, e la linea a tre è formata da Pobega, Ricci – fresco di convocazione in Nazionale -  e Maggiore. Semplici conferma il 3-5-2 e ritrova Pavoletti, di ritorno dalla squalifica come Lykogiannis, al fianco di Joao Pedro in avanti. Dietro tocca a Klavan con Rugani e Godin. Partenza forte del Cagliari che crea la prima occasione dopo 62 secondi, con il tacco di Pavoletti e l’appoggio di Marin per Joao Pedro. Il brasiliano controlla e calcia bene da fermo ma trova l’opposizione di Zoet. Ancora il n° 10 protagonista prima del quarto d’ora, dopo un tentativo di testa, quando sfrutta un rimpallo e conclude in girata dalla lunetta, con la palla che si spegne di un soffio a lato. Lo Spezia prova la reazione con l’ex Farias che cerca di beffare il portiere da posizione defilata, ma Cragno non si fa sorprendere. L’intensità resta alta per tutto il primo tempo, le emozioni invece calano con il passare dei minuti. Dopo la mezz’ora ci riprova ancora Joao Pedro in allungo, dall’altra parte cerca di sbloccarla Piccoli, ispirato da una rabona di Farias, con un tiro dal limite che non inquadra lo specchio.

A cominciare con il turbo la ripresa sono, invece, i padroni di casa. Maggiore inventa una verticale per Piccoli, ancora impreciso dalla distanza. L’attaccante, però, ha l’opportunità di rifarsi pochi secondi dopo e questa volta non sbaglia: Gyasi recupera palla su un errore di Klavan e crossa per il classe 2001 che, di testa, firma il vantaggio. Semplici tenta di raddrizzare l’incontro con gli ingressi di Simeone e Gaston Pereiro e sono proprio loro due a confezionare la chance per il pari. Il Cholito appoggia in mezzo per l’uruguaiano che calcia a botta sicura da posizione ravvicinata, ma un grande Zoet gli dice di no con i piedi. Pochi secondi ed è proprio Simeone a sprecare l’opportunità dell’1-1, concludendo a lato, davanti alla porta, sull’assist di Joao Pedro. Lo Spezia prova a far male in ripartenza e a dieci minuti dal termine realizza il raddoppio. Maggiore colpisce sporco al volo e la traiettoria diventa beffarda per Cragno che incassa il 2-0. Il Cagliari non ci sta e la riapre subito dopo grazie a Gaston Pereiro, a segno da pochi metri sulla sponda aerea di Rugani. I sardi tentano il tutto per tutto e vanno a un passo dal pari con Nandez, bravo a rientrare sul mancino con una finta e murato in uscita bassa da un decisivo Zoet. All’ultimo minuto di recupero Joao Pedro sigla il 2-2 ma il Var annulla per un fuorigioco di Simeone. Lo Spezia manca il colpo del ko in ripartenza, ma al fischio finale festeggia un successo fondamentale per la permanenza in A.

TABELLINO

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Ismajli, Erlic (81' Terzi), Marchizza (46' Bastoni S.); Pobega (55' Leo Sena), Ricci, Maggiore (81' Acampora); Gyasi, Piccoli (67' Nzola), Farias. All. Italiano
 

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Klavan (81' Tripaldelli), Godin, Rugani; Nandez, Marin, Duncan (81' Cerri), Nainggolan, Lykogiannis (69' Gaston Pereiro); Pavoletti (69' Simeone), Joao Pedro. All. Semplici

Ammoniti: Nainggolan (C), Joao Pedro (C), Farias (S)

1 nuovo post

Il Cagliari ha perso cinque delle ultime sette trasferte di Serie A (1 vittoria e 1 pari)

- di fabrizio.moretto.1992

Lo Spezia è rimasto imbattuto in tutte le ultime quattro gare casalinghe in Serie A (2 vittorie, 2 pareggi), tante volte quante nelle prime 10 nella competizione

- di fabrizio.moretto.1992

Entrambi i gol in Serie A di Gastón Pereiro sono arrivati da subentrato – il precedente nel marzo 2020, contro la Roma

- di fabrizio.moretto.1992

Roberto Piccoli è il giocatore con la migliore percentuale realizzativa in questa Serie A (36%), tra i calciatori che hanno tentato almeno 10 conclusioni. Nelle sue ultime tre gare da titolare al Picco Giulio Maggiore ha preso parte a tre gol (due reti, un assist)

- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! SPEZIA-CAGLIARI 2-1!
- di fabrizio.moretto.1992
ANNULLATO GOL A JOAO PEDRO! SPEZIA-CAGLIARI 2-1!

94' - 
Il brasiliano segna su sponda di Cerri, ma il Var annulla per la posizione irregolare di Simeone
- di fabrizio.moretto.1992
93' - Il Cagliari tenta il forcing finale per evitare la sconfitta
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
87' - Nandez vicino al pari! Azione in contropiede dei sardi, con la palla in profondità per Nandez, bravo a rientrare sul mancino con una finta e poi murato in uscita bassa da Zoet
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Acampora cerca il mancino a giro, palla fuori di poco
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
ACCORCIA GASTON PEREIRO! SPEZIA-CAGLIARI 2-1!

83' - 
Su azione d'angolo sponda aerea di Cerri per il colpo di testa di Rugani che favorisce la rete sotto porta di Gaston Pereiro
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
81' - Doppio cambio da entrambe le parti: nei padroni di casa dentro Terzi Acampora per Erlic e Maggiore, nei sardi spazio a Tripaldelli Cerri al posto di Klavan e Duncan
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
RADDOPPIA MAGGIORE! SPEZIA-CAGLIARI 2-0!

80' -
 Cross dalla sinistra e conclusione al volo sporca di Maggiore che diventa un pallonetto che beffa Cragno e vale il 2-0 per i bianconeri
- di fabrizio.moretto.1992
78' - Nzola vola via in ripartenza, ma poi perde il tempo del tiro in porta
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Simeone si divora il pari! Assist di Joao Pedro al centro per l'argentino che, davanti al portiere, calcia clamorosamente fuori
- di fabrizio.moretto.1992
74' - Zoet salva su Gaston Pereiro! I due nuovi entrati, Simeone Gaston Pereiro, combinano e sfiorano il pari: assist del Cholito per il colpo a botta sicura del centrocampista da posizione ravvicinata, ma Zoet respinge con i piedi
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
73' - Ammonito anche l'allenatore Italiano per proteste
- di fabrizio.moretto.1992
Ammonito!
73' - Ammonito Farias per simulazione
- di fabrizio.moretto.1992
72' - Opportunità per Maggiore! Cross basso insidioso verso il centro, ma il centrocampista manca l'appuntamento con il pallone sotto porta
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
69' - Prime mosse dalla panchina per Semplici che manda in campo Gaston Pereiro Simeone al posto di Lykogiannis e Pavoletti
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.