Inter-Sassuolo, Bastoni e Brozovic squalificati: chi gioca al loro posto

Serie A
©Getty

Sessione di allenamento del lunedì pomeriggio nella quale è iniziato l'avvicinamento al recupero di mercoledì contro il Sassuolo: Conte valuta le alternative per sostituire due punti fermi della propria formazione, entrambi assenti per squalifica. Le possibili soluzioni per il match di San Siro

INTER-SASSUOLO LIVE

L'Inter dovrà affrontare il Sassuolo, nel recupero di mercoledì alle ore 18, senza due pedine fondamentali: Antonio Conte non potrà infatti fare affidamento né su Alessandro Bastoni né su Marcelo Brozovic (assente anche all'andata contro la squadra di De Zerbi), entrambi squalificati in seguito all'ammozione rimediata nell'ultimo turno contro il Bologna. Ecco come portebbero essere sostituiti.

Chi al posto di Bastoni

approfondimento

20 gol per 2 anni di fila, solo 6 prima di Lukaku

L'ipotesi più naturale, guardando la rosa a disposizione di Antonio Conte, per sostituire Bastoni sarebbe l'inserimento di Aleksandar Kolarov. L'ex Lazio e Roma però non è al meglio della condizione e sta recuperando da un affaticamento muscolare che lo ha costretto a saltare la trasferta di Bologna. Possibile dunque il reinserimento in formazione di De Vrij, rientrato dopo la positività al Covid, ma questa volta sul centro-sinistra con Ranocchia confermato al centro del terzetto difensivo. Le alternative sono rappresentate dal jolly difensivo Darmian e da D'Ambrosio, quest'ultimo però ancora alle prese con gli strascichi lasciati dal Covid. Conte non vuole assolutamente perdere solidità, in un reparto che si è dimostrato fondamentale nella serie di 9 vittorie consecutive inanellate in campionato: soltanto 3 le reti subite in questo arco di partite, alle quali si possono aggiungere anche lo 0-0 contro l'Udinese (ultimo stop prima della striscia vincente) e la vittoria per 2-0 contro la Juventus del turno precedente.

Chi al posto di Brozovic

leggi anche

La classifica del girone di ritorno

Altro ruolo fondamentale per l'Inter è quello del regista, ricoperto quasi sempre da Marcelo Brozovic in questa stagione. Il centrocampista croato è infatti mancato soltanto in 3 occasioni in campionato, tra queste proprio nel match d'andata contro il Sassuolo. In quella occasione, la sua posizione venne ricoperta da Nicolò Barella, ma a quel punto della stagione Conte non aveva ancora iniziato a provare Christian Eriksen come alternativa proprio al croato. Il percorso di crescita del danese in questi mesi è stato esponenziale ed è quindi probabile che sia proprio lui a sostituire Brozovic in mezzo al campo. Barella dovrebbe dunque rimanere a fare la mezzala sul centrodestra, con l'inserimento di Gagliardini sul centrosinistra. Le alternative a Gagliardini sono rappresentate da Vidal (ancora non al meglio dopo l'operazione al ginocchio), Sensi (rivitalizzato dalla cura Mancini in Nazionale) e Vecino (all'esordio stagionale nell'ultimo turno a Bologna).

Gagliardini e il Sassuolo

L'ex Atalanta è legato al Sassuolo da ricordi agro-dolci: il gol realizzato nello 0-3 dell'andata a cancellare quel clamoroso errore a porta vuota nella sfida di San Siro della passata stagione, terminata poi 3-3. 

Si rivede Marotta ad Appiano

Prima apparizione alla Pinetina per Giuseppe Marotta, dopo la guarigione dal Covid. Il dirigente dell'Inter, che era stato ricoverato all'Humanitas di Rozzano dopo la positività dello scorso 25 febbraio, ha assistito all'allenamento nel pomeriggio

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.