Atalanta-Bologna, Gasperini: "Obiettivo secondo posto. Ilicic cambi marcia". Video

atalanta
©LaPresse

Vigilia di Atalanta-Bologna (diretta domenica 25 aprile alle 20:45 su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno e Sky Sport 251). L'allenatore ha un obiettivo chiaro: "Dobbiamo puntare al secondo posto. Non so se ci riusciremo, ma è nelle nostre mani". E stuzzica Ilicic: "Gli attaccanti, a partire da Josip, devono cambiare marcia. Malinovskyi ora è quello più determinante, ma se tutti riusciranno ad essere prolifici potremo raggiungere l'obiettivo"

ATALANTA-BOLOGNA LIVE

"Dobbiamo puntare al secondo posto. Non so se ci riusciremo, ma è tutto nelle nostre mani. L'anno scorso lo abbiamo mancato all'ultima partita, questo passa attraverso sei gare. Se la matematica non è un'opinione riusciremo a raggiungerlo". Gian Piero Gasperini lancia la sfida dell'Atalanta per il finale di stagione. All'orizzonte sei partite, filotto che parte domenica sera alle 20:45 al Gewiss Stadium contro il Bologna (diretta su Sky Sport Serie A, Sky Sport Uno e Sky Sport 251). "Ora i punti valgono molto di più, la corsa si vede - è l'analisi dell'allenatore in conferenza stampa - la Lazio se recupera e vince contro il Torino è ancora dentro, il resto è tutto da giocare. Penso che sia un campionato entusiasmante".

"Ilicic deve cambiare marcia, siamo ad alti livelli"

approfondimento

Mertens miglior bomber del Napoli in A: gli altri?

Non ci sono rimpianti nelle parole di Gasperini: "I pareggi contro Bologna, Torino e Roma? Non voglio concentrarmi sui sei punti persi ma sui 65 fatti. Siamo usciti con due ottime prestazioni, con la Juve abbiamo raccolto di più, ma siamo molto soddisfatti". Messaggio preciso per Ilicic : "Siamo il miglior attacco e facciamo tanti gol. Gli attaccanti, a partire da Ilicic, devono cambiare marcia. Malinovskyi ora è quello più determinante, ma se tutti riusciranno ad essere prolifici potremo raggiungere l'obiettivo. Sfidiamo un'ottima squadra, che gioca in maniera offensiva. Se vuoi stare ad alti livelli devi riuscire a superare questi ostacoli". A proposito di attacco, contro il Bologna sarà sfida all'ex atalantino Barrow: "Siamo contenti che stia facendo bene a Bologna".

"Niente rimpianti per Roma". Torna Hateboer

leggi anche

Serie A, il calendario della 33^ giornata

Spazio anche per l'analisi del gol dell'1-1 incassato giovedì a Roma da Cristante: "Sono episodi, è un tiro dalla distanza su cui Gollini è partito in ritardo. Quel gol lì ha dato fiducia alla Roma, in un quarto d'ora è stato difficile - spiega Gasperini - però è stata un'ottima gara, pesano gli episodi e l'espulsione, da queste partite non dobbiamo tirare fuori solo le cose negative. Forse potevamo reggere anche in 10, abbiamo creato qualcosa anche noi. La svolta vera è stata prima, potevamo chiuderla. La squadra sta bene, sotto questo aspetto non ci sono dubbi. Siamo alla terza partita in otto giorni, è una difficoltà da affrontare". Contro il Bologna in lista si rivede Hateboer, assente dal 23 gennaio. "Sarà convocato domani, vedremo se sarà disponibile per giocare o meno".