Probabili formazioni di Genoa-Spezia

Serie A
©IPA/Fotogramma

La 33^ giornata di Serie A si apre a Marassi, teatro del derby ligure nella corsa salvezza. Privo dello squalificato Radovanovic, Ballardini ricorre a Goldaniga in difesa. Davanti Pandev verso la conferma. Nzola torna disponibile per Italiano dopo aver saltato l'Inter. Genoa-Spezia è in diretta alle 15.00 su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. Disponibile su Sky Go, anche in HD

GENOA-SPEZIA LIVE

Nessuna pausa in Serie A che, dopo il turno infrasettimanale, torna subito in campo con la 33^ giornata. Si riparte da Marassi e dal derby ligure, sfida tra Genoa e Spezia appaiate a quota 33 punti. Uno scontro diretto nella corsa alla salvezza, d’altronde le due squadre conservano solo 5 punti di margine sul Cagliari terzultimo. Un appuntamento da non sbagliare per Ballardini e Italiano, entrambi chiamati ad un complicato rush finale per mantenere la categoria. Calcio d’inizio alle ore 15.00, in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. Disponibile su Sky Go, anche in HD.

Genoa, si rivede Goldaniga. Scamacca in pole

approfondimento

Serie A, 33^ giornata: curiosità e statistiche

Iniziamo dai padroni di casa, reduci dal 2-2 imposto dal Benevento e lontani 5 turni dall’ultima vittoria. Dopo la splendida doppietta segnata, Pandev è pronto a partire ancora dall’inizio a meno che non debba rifiatare. Chi accanto a lui? Più Scamacca che Destro nel 3-5-2, modulo che potrebbe anche essere ritoccato con la difesa a quattro e il doppio rifinitore (opzione Pjaca). Chi sicuramente non ci sarà è Radovanovic, squalificato e sostituito da Goldaniga (in vantaggio su Zapata): ecco perché Criscito dovrebbe scalare sulla fascia sinistra. Vietato trascurare la candidatura di Behrami a centrocampo.


GENOA (3-5-2) Probabile formazione: Perin; Biraschi, Goldaniga, Masiello; Zappacosta, Strootman, Badelj, Zajc, Criscito; Pandev, Scamacca. All. Ballardini

Spezia, Nzola verso il ritorno dall'inizio

approfondimento

Giudice sportivo: 5 squalificati per 33^ giornata

Sconfitto nelle ultime 5 trasferte, Italiano potrebbe mescolare le carte rispetto all’ultimo undici schierato contro l’Inter a partire dagli esterni. A candidarsi dall’inizio sono proprio Vignali e Bastoni, pronti a dare il cambio a Ferrer e Marchizza. Non mancano le alternative nemmeno a centrocampo, reparto che potrebbe modificarsi radicalmente rispetto a mercoledì. Stesso discorso per l’attacco, dove dovremmo rivedere Nzola centravanti dal 1’. Da tenere d’occhio anche le due ali, Gyasi e Verde (quest’ultimo rimasto in panchina al Picco), ma Farias appena andato a segno potrebbe essere confermato. A gara in corso si candida anche Saponara al ritorno.


SPEZIA (4-3-3) Probabile formazione: Provedel; Vignali, Terzi, Ismajli, Bastoni; Leo Sena, Ricci, Maggiore; Farias, Nzola, Gyasi. All. Italiano