Inter, Bergomi a Sky Calcio Club: "Darmian è il simbolo dell’effetto Conte"

Serie A

L'ex capitano nerazzurro esalta il lavoro di Conte all'Inter: "Ha avuto dei momenti difficili, ma è sempre riuscito a venirne fuori. Lo spirito di gruppo è sotto gli occhi di tutti, è un lavoro che parte dall'inizio e, conoscendo l'ambiente, è stato importantissimo. Darmian e tutti quelli che partivano dietro hanno dato un grande contributo"

CONTE: "LA VITTORIA CON IL VERONA VALE 9 PUNTI"

Il gol di Darmian contro il Verona ha permesso all'Inter di fare un altro passo importante verso lo scudetto. Un'altra rete da tre punti per l'esterno nerazzurro, che si sta rivelando arma in più per Conte in questo finale di stagione anche in fase realizzativa. La fotografia di un'Inter che funziona sotto tutti gli aspetti, come sottolineato da Beppe Bergomi: "Lo spirito di Conte è a 360 gradi, nell'esaltazione e nel far rendere al massimo tutti i calciatori – le sue parole a Sky Calcio Club - Lo spirito di gruppo che viene fuori adesso è sotto gli occhi di tutti, da come si abbracciano e da come esultano. Magari ora è più semplice, perché hanno l'obiettivo lì, ma è un lavoro che parte dall'inizio, da 2 anni fa. Conte ha avuto alti e bassi, perché non dimentichiamo che l'Inter ha fatto fatica in determinati momenti ma è sempre riuscita a venirne fuori. Però Darmian e gli altri giocatori che partono da dietro hanno dato il loro contributo, la forza del gruppo si vede. E sottolineo il lavoro di Conte che, conoscendo l'ambiente Inter, è stato importantissimo".

Festa scudetto: quando si può?

combinazioni

Ecco quando l'Inter può vincere lo scudetto

Il traguardo è ormai vicinissimo, l'Inter potrebbe addirittura già festeggiare nel prossimo weekend di campionato. I nerazzurri dovranno battere il Crotone, sperare che l'Atalanta non vinca con il Sassuolo e che il Milan non ottenga 4 punti tra Lazio e Benevento. La Juventus, invece, sarebbe in ogni caso fuori dallo scudetto anche in caso di successo a Udine, non potendo più raggiungere la squadra di Conte. In ogni caso, all'Inter mancano 5 punti nelle ultime 5 gare per conquistare aritmeticamente il titolo.