Lazio-Milan 3-0, gol e highlights: doppietta di Correa e rete di Immobile

serie a
©Getty

Grazie al successo sui rossoneri la Lazio (che ha una gara in meno) rientra a pieno titolo nella corsa Champions. Partenza lanciata della squadra di Inzaghi che passa già al 2’ grazie a Correa. Il VAR annulla un gol a Lazzari. Il Milan ci prova con Rebic, Theo, Mandzukic e Calhanoglu. A inizio ripresa ancora Correa raddoppia, la chiude nel finale Immobile. Rossoneri fermi a 66 e raggiunti da Napoli e Juve

LA CLASSIFICA - SFIDA PER LA CHAMPIONS, LE PROSSIME PARTITE

LAZIO-MILAN 3-0 (HighlightsPagelle)

2' e 51' Correa, 87' Immobile

 

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva (88' Cataldi), Luis Alberto (88' Akpa Akpro), Lulic (67' Fares); Correa (76' Pereira), Immobile (88' Muriqi). All. S. Inzaghi

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (69' Dalot), Kjaer (73' Romagnoli), Tomori, Theo Hernandez; Bennacer (69' Tonali), Kessié; Saelemaekers (63' Brahim Diaz), Calhanoglu, Rebic; Mandzukic (63' Leao). All. Pioli

 

Ammoniti: Acerbi, Milinkovic Savic

 

Un solo risultato a disposizione per provare a rientrare nel discorso Champions. La Lazio vince, demolendo il Milan all'Olimpico 3-0 e, con una gara in meno, può tornare a pensare al quarto posto. Nel giorno del ritorno in panchina (dopo la positività al Covid) di Simone Inzaghi, i biancocelesti conquistano il decimo successo consecutivo in casa contro un Milan apparso scarico, specie nella ripresa. Gara indirizzata da qualche decisione arbitrale 'discussa' dai rossoneri specie in occasione del gol del raddoppio firmato da Correa dopo un presunto fallo di Lucas Leiva su Calhanoglu. Tuttavia, la squadra di Inzaghi ha meritato il successo interpretando la gara in maniera cinica e spietata, sfruttando tutte o quasi le verticalizzazioni contro una difesa rossonera non apparsa in serata di grazia. Questo successo, dunque, inguaia il Milan che viene raggiunto a quota 66 da Napoli e Juve oltre che sorpassato dall'Atalanta e costretto a guardarsi le spalle proprio dalla Lazio, a quota 61, ma con una gara ancora da giocare.

 

Nelle scelte di Pioli trova spazio dal 1' Mandzukic, gioca il recuperato Theo Hernandez. S. Inzaghi schiera la solita coppia Immobile-Correa, e un Lucas Leiva che stringe i denti per essere in campo. La primissima azione del match è del Milan che si rende immediatamente pericoloso con una conclusione di Calhanoglu disinnescata da Reina. Ma sul capovolgimento di fronte la Lazio sfrutta un'indecisione della difesa rossonera con Correa che parte in verticale dribbla Donnarumma e deposita in rete. Con il passare dei minuti, la squadra di Pioli sembra reagire e prende in mano il match. Ci provano Rebic, Theo Hernandez, Saelemaekers e Mandzukic ma per imprecisione e bravura di Reina il Milan non riesce a pareggiare. Il primo tempo finisce con la sensazione che i rossoneri possano rendere durissima la ripresa alla Lazio.

 

E, invece, a inizio secondo tempo, il Milan capitola ancora. Lucas Leiva ruba palla a Calhanoglu e riparte, la palla arriva a Correa che batte Donnarumma per la seconda volta. I rossoneri protestano per un fallo sul turco, Orsato va all''On field review' ma conferma il gol anche se appare evidente il tocco falloso di Lucas Leiva su Calhanoglu. Il Milan accusa il colpo, prova a gettare il cuore oltre l'ostacolo ma si espone alle micidiali ripartenze della Lazio. Su una di queste, Immobile colpisce il palo dopo un pallonetto a Donnarumma. Con il passare dei minuti e nonostante le sostituzioni di Pioli (dentro tra gli altri Leao e Brahim Diaz) il Milan accusa la fatica e si spegne. Ne approfitta ancora Immobile che chiude il match sul 3-0. La squadra di Pioli incassa la seconda sconfitta consecutiva e mette a repentaglio la sua qualificazione alla Champions. D'altro canto, invece, la Lazio con questa vittoria si avvicina al quarto posto.

1 nuovo post

La Lazio ha tenuto la porta inviolata contro il Milan in Serie A per la prima volta dal febbraio 2012 (2-0 con Edoardo Reja in panchina).

- di Redazione SkySport24

Per la terza volta nella sua storia in Serie A, la Lazio ha vinto 10 partite interne consecutive, dopo il 1937 e il 1974

- di Redazione SkySport24
E' finita. Grazie al successo sui rossoneri la Lazio (che ha una gara in meno) rientra a pieno titolo nella corsa Champions. Partenza lanciata della squadra di Inzaghi che passa già al 2’ grazie a Correa. Il VAR annulla un gol a Lazzari. Il Milan ci prova con Rebic, Theo, Mandzukic e Calhanoglu. A inizio ripresa ancora Correa raddoppia, la chiude nel finale Immobile. Rossoneri fermi a 66 e raggiunti da Napoli e Juve
- di Redazione SkySport24
89' Generoso il Milan che prova quanto meno a segnare un gol, colpo di tacco di kessié e palla contro la traversa
- di Redazione SkySport24
Cambio!
88' Escono Immobile, Luis Alberto e Lucas Leiva, entrano Akpa Akpro, Muriqi e Cataldi
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: la Lazio colpisce ancora con Immobile che questa volta non sbaglia e in diagonale batte Donnarumma
- di Redazione SkySport24
Gol!
87' Terzo gol della Lazio: segna Immobile
- di Redazione SkySport24
84' Milan ancora vicino al gol, Tonali raccoglie al limte dell'area e lascia partire una conclusione che sfira il palo
- di Redazione SkySport24

Nessun giocatore ha colpito più legni di Immobile in questa Serie A (sei); nei top-5 campionati europei in corso, solo Lewandowski, Messi (otto), Benzema e Watkins (sette) ne hanno urtati di più.

- di Redazione SkySport24
80' La Lazio vicina a chiudere il match con Immobile che va in profondità e si presenta ancora una volta a tu per tu con Donnarumma, pallonetto e palla sul palo
- di Redazione SkySport24
Cambio!
76' Esce Correa, entra Pereira
- di Redazione SkySport24
74' Ancora la squadra di Pioli che non demorde, il colpo di testa di Tomori è parato da Reina
- di Redazione SkySport24
Cambio!
73' Esce Kjaer, entra Romagnoli
- di Redazione SkySport24
73' Il Milan continua a provarci, buon pallone di Rebic a Calhanoglu che calcia al volo, il tiro viene deviato in angolo
- di Redazione SkySport24
Cambio!
69' Escono Calabria e Bennacer, entrano Dalot e Tonali
- di Redazione SkySport24
Cambio!
67' Entra Fares, esce Lulic
- di Redazione SkySport24
Cambio!
63' Escono Mandzukic e Saelemaekers, entrano Leao e Brahim Diaz
- di Redazione SkySport24
61' Il Milan adesso prova a spingersi in avanti per cercare di riaprire il match ma lo fa con poca lucidità
- di Redazione SkySport24

Joaquín Correa ha segnato 20 gol in Serie A con la maglia della Lazio, 14 di questi sono arrivati con un assist di Immobile (otto) o Luis Alberto (sei).

- di Redazione SkySport24
Ammonito!
57' Ammonito Milinkovic Savic
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport