Udinese-Juventus, Pirlo: "Ho parlato con la proprietà, sono tranquillo". Video

Serie A

L'allenatore della Juve alla vigilia della gara contro l'Udinese (domenica 2 maggio alle 18, diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251): "Penso solo a conquistare 15 punti nelle prossime cinque partite e vincere la Coppa Italia. Voci sui possibili successori non mi condizionano, non ho tempo di leggere i giornali". Sugli insulti a suo figlio: "Non deve fare caso a chi si nasconde dietro a una tastiera"

PROBABILI FORMAZIONI 34^ GIORNATA: LE ULTIME DAI CAMPI

 "Io sto bene, sono tranquillo. Abbiamo fatto una chiacchierata su tutto come sempre, ho parlato con la proprietà e non è la prima volta". Andrea Pirlo commenta così l'inizio di un mese decisivo per il suo futuro e quello della Juventus in conferenza stampa alla vigilia della trasferta sul campo dell'Udinese, partita in calendario domenica 2 maggio alle 18 e valida per la 34^ giornata di Serie A (diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251). "L'obiettivo è cercare di fare bene il mio lavoro come da inizio agosto". precisa l'allenatore. Che parla anche delle voci sui suoi possibili successori:" Le leggo da voi - la risposta ai giornalisti - sono sereno su quello che devo fare, non rimango influenzato da tutte queste voci. Sono talmente concentrato su quello che devo fare che non ho tempo di leggere i giornali". 

"Dobbiamo fare 15 punti e vincere la Coppa Italia"

leggi anche

Serie A, il calendario della 34^ giornata

Nelle parole di Pirlo c'è l'agenda del futuro bianconero: "Sappiamo che il momento è molto importante: abbiamo 15 punti da conquistare più la finale di Coppa Italia. Tutti i match sono fondamentali e siamo concentrati sul prossimo. Queste ultime giornate saranno una lotta fino alla fine, con partite difficili per tutti, cominciando da domani" ammette. "Il mio obiettivo è vincere le partite che mancano per portare la squadra in Champions League e vincere la Coppa Italia. Non penso ad altro, sono sereno e concentrato solo su questo".

Formazione: in attacco Dybala con CR7

leggi anche

De Ligt a Sky: "L'obiettivo è arrivare secondi"

L'allenatore della Juventus fa chiarezza anche sulle scelte di formazione: "In attacco giocheranno Cristiano Ronaldo e Dybala, Morata non è al top. Ha avuto un problemino al polpaccio ieri e valuteremo oggi le sue condizioni per capire se portarlo a Udine con noi. Dybala si è allenato bene questa settimana, ha messo benzina nelle gambe, sta molto meglio". Chi "sta bene" è "Danilo", mentre "Chiesa si è allenato a parte ma non è ancora al 100% - spiega Pirlo - valutiamo oggi, non vogliamo correre rischi". Problemi a centrocampo: "Arthur si è allenato solo ieri con la squadra, Ramsey ha lavorato a parte. Non so se Kulusevski giocherà dall'inizio, comunque sta bene e dà sempre grande disponibilità". La testa è solo all'Udinese: "Una squadra molto fisica, composta da giocatori con spiccate qualità tecniche, non solo De Paul e Pereyra. Sono in buona condizione. Prendono anche pochi gol, sono organizzati, sarà una partita difficile e importante. Non calcoliamo il fatto di giocare dopo il Milan: per noi conta solo vincere domani, siamo concentrati solo sul presente".

"Insulti a mio figlio? Parte di un problema sociale"

L'allenatore della Juventus torna anche sulla presa di posizione di suo figlio contro gli insulti ricevuti sul web: "Questo è un problema sociale, bisogna guardare avanti e cercare di eliminare queste cose con serenità sperando che queste persone possano cambiare la loro mentalità in modo che il mondo possa essere migliore. Sono in questo ambiente da anni, so cosa significhi essere un personaggio pubblico. Mi dispiace per mio figlio, che non c'entra nulla. Ma non deve fare caso a chi si nasconde dietro a una tastiera e guardare avanti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport