Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo per la 36^ giornata

Serie A

Il direttore sportivo del Benevento è stato squalificato fino al 25 maggio e multato di 10mila euro per aver offeso arbitro e Var per il contestato rigore non assegnato nel finale del match col Cagliari. Sei i calciatori fermati per un turno: tra loro anche il rossonero Saelemaekers

SERIE A LIVE, LA DIRETTA GOL

Squalifica a tutto il 25 maggio e ammenda di 10mila euro: è questa la sanzione inflitta dal giudice sportivo Gerardo Mastrandrea nei confronti del direttore sportivo del Benevento Pasquale Foggia.  Il dirigente giallorosso, come si legge nel comunicato ufficiale, è stato sanzionato “per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, rivolto all'arbitro espressioni gravemente offensive; per avere, successivamente, nello spazio antistante gli spogliatoi degli Ufficiali di gara, rivolto epiteti gravemente ingiuriosi all'arbitro e al VAR, non percepiti dai medesimi soggetti (infrazione rilevata dai collaboratori della Procura Federale); per avere infine, nel parcheggio interno dello stadio, mentre gli Ufficiali di gara si accingevano a uscire, rivolto al VAR, con atteggiamento intimidatorio, reiterate frasi irriguardose”. Una reazione, quella di Foggia, scaturita in seguito alla decisione dell’arbitro di non assegnare – dopo il consulto al Var che ha ribaltato la decisione iniziale – un rigore al Benevento nei minuti finali di gioco, con il risultato di 2-1 a favore del Cagliari (3-1 poi il finale). Una decisione che ha portato al durissimo sfogo del presidente del Benevento Vigorito nel post partita.

In sei fermati per un turno

leggi anche

Caos Benevento, Mazzoleni e Doveri saltano turno

Sono invece 6 i calciatori fermati – tutti per un turno – dal giudice sportivo e che dunque non prenderanno parte alle 36^ giornata di campionato. Si tratta di Andreas Pereira (l’unico degli squalificati a essere stato espulso) e Lucas Leiva della Lazio, Nkoulou del Torino, Matteo Ricci dello Spezia, Pasquale Schiattarella del Benevento e Alexis Saelemaekers  del Milan.