Probabili formazioni di Fiorentina-Napoli

Serie A
©LaPresse

Torna Ribery dal primo minuto, in porta c'è Terracciano; Gattuso punta su Bakayoko e Politano. Le probabili formazioni di Fiorentina-Napoli, in diretta dalle 12.30 su DAZN 1 (canale 209 del telecomando Sky)

FIORENTINA-NAPOLI LIVE

Fiorentina già salva ma intenzionata a chiudere al maglio la stagione, Napoli chiamato a rispondere al successo della Juve e, allo stesso tempo, mettere pressione al Milan nella corsa per un posto tra le prime 4 posizioni. Tre punti importantissimi per la volata Champions quelli che la squadra di Gattuso proverà a ottenere al Franchi contro la Fiorentina nel lunch match della 37^ giornata di Serie A. La gara è visibile sul canale satellitare DAZN 1 (canale 209 del telecomando Sky) dalla ore 12.30.

La probabile formazione della Fiorentina

approfondimento

Volata Champions: la situazione aggiornata

Pochi dubbi per Iachini nel 3-5-2 iniziale: in porta ci sarà con ogni probabilità Pietro Terracciano al posto di Dragowski, che non è al meglio. In difesa con Milenkovic e Pezzella ballottaggio tra Caceres e Igor, con il primo leggermente favorito. Sugli esterni spazio a Venuti a destra e Biraghi a sinistra, in mezzo Bonaventura, Pulgar e Castrovilli. In attacco Ribery favorito al fianco Vlahovic.

 

FIORENTINA (3-5-2), la  probabile formazione: Terracciano; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic. Allenatore: Iachini.

 

La probabile formazione del Napoli

Qualche riflessione in più per Gattuso per l’undici da mandare in campo dal primo minuto. I dubbi dell’allenatore azzurro riguardano principalmente la porta, dove però Meret è avanti nel ballottaggio con Ospina, il centrocampo, con Bakayoko leggermente favorito su Demme e l’attacco, con Politano e Lozano che si contendo una maglia nel ruolo di esterno di destra (favorito l'italiano) del tridente che agirà alle spalle di Osimhen.

 

NAPOLI (4-2-3-1), la probabile formazione: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.