Inter, Ranocchia: "Conte rivoluziona, ha vinto ovunque e mai per caso"

inter

Il difensore esalta il lavoro di Conte: "Dietro i suoi successi c'è metodo e passione, lui prende una squadra, la rivoluziona e la porta al trionfo. La sua forza? Allena tutti allo stesso modo, anche chi non gioca. Per me lo scudetto è una soddisfazione incredibile"

INTER-UDINESE LIVE

La gioia per uno scudetto vinto al termine di una lunga cavalcata arrivata, nel suo caso, dopo tanti anni di militanza in nerazzurro. Andrea Ranocchia non nasconde la sua felicità ai microfoni di Sky Sport: "Siamo molto contenti e soddisfatti, abbiamo chiuso il percorso nel miglior modo possibile e meritatamente. Personalmente dopo oltre 10 anni di Inter è una grandissima soddisfazione, sono veramente contento”. Il difensore nerazzurro esalta il lavoro di Antonio Conte: "Ha fatto un’escalation incredibile. Io lo conosco da quando ha esordito come allenatore all’Arezzo, ha fatto un percorso straordinario. Ha vinto ovunque ha allenato e mai per caso: dietro i suoi successi c’è metodo, passione, tanto  lavoro, ha un grande staff alle spalle e poi ha la capacità di saper scegliere e indirizzare i giocatori verso le cose che richiede. Credo che in questa cosa sia tra i migliori al mondo. Conte prende una squadra, la rivoluziona e la porta a vincere. È quello che ha fatto negli ultimi due anni, da quando è qui con noi", ha proseguito Ranocchia.

"Conte allena tutti allo stesso modo, anche chi non gioca"

leggi anche

Oriali: "Conte ha costruito squadra che durerà"

Ranocchia individua in Conte l’elemento fondamentale nel tricolore Inter: "Tanti giocatori, me compreso, venivano da anni senza vittorie, ma Conte rivoluziona e porta al successo. Questa è la sua qualità migliore. Poi è sempre sul pezzo, pronto a motivare. Lui allena tutti allo stesso modo, che giochi o non giochi non cambia nulla. Allena anche chi è fuori dalla squadra; tutte le persone che ruotano intorno alla squadra vengono in qualche modo allenate. Questa è la sua grande forza. Poi le motivazioni vengono da sé e i giocatori si devono mettersi a sua disposizione, ma è bravissimo anche nel convincerli in questo".

"Percorso iniziato con Conte. Bravi a gestire i momenti duri"

leggi anche

Inter, c'è l'intesa con Oaktree: in arrivo 275 mln

"Questo gruppo qui, nato due anni fa con l’arrivo di Conte, ha iniziato un percorso: lo scorso anno siamo arrivati secondi e abbiamo perso una finale, però già da quel momento dentro di noi abbiamo capito che potevamo ambire a qualcosa di più e quest’anno poi lo abbiamo dimostrato. Momenti difficili ci sono stati: il Covid, le tante situazioni complicate che siamo stati bravi a gestire e alla fine le soddisfazioni sono arrivate", ha concluso il difensore dell’Inter Ranocchia.