Napoli-Verona 1-1, gol e highlights: Faraoni risponde a Rrahmani

serie a
©LaPresse

La squadra di Gattuso non riesce a battere il Verona e in virtù dei successi di Juve e Milan chiude al quinto posto in campionato, fuori dalla Champions ma qualificato alla prossima Europa League. Gli azzurri avevano sbloccato il risultato nella ripresa grazie a Rrahmani capace di risolvere una mischia in area. Dopo una manciata di minuti il pareggio di Faraoni che chiude la gara sull’1-1

LA CLASSIFICA - TUTTI I VERDETTI

NAPOLI-VERONA 1-1 (HighlightsPagelle)

61' Rrahmani (N), 69' Faraoni (V)

 

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj (71' Mario Rui); Fabian Ruiz, Bakayoko (81' Petagna); Lozano (67' Politano), Zielinski (71' Mertens), Insigne; Osimhen. All. Gattuso

 

VERONA (3-4-2-1): Pandur (64' Berardi); Ceccherini (76' Lovato), Gunter, Dimarco; Faraoni (76' Ruegg), Ilic, Dawidowicz (40' Udogie), Lazovic; Bessa, Zaccagni; Kalinic (64' Lasagna). All. Juric

 

Ammoniti: Ilic, Dawidowicz, Lozano, Udogie, Dimarco, Juric, Gattuso, Bakayoko

 

Il destino nelle proprie mani, una vittoria per coronare una rimonta pazzesca, l'ultimo (probabile) saluto di Gattuso non si concretizza nella conquista di un posto in Champions. L'1-1 del Maradona non basta al Napoli per superare la concorrenza di Milan e soprattutto della Juve che opera il sorpasso al fotofinish dopo la vittoria di Bologna. Merito al Verona, che come il Cagliari nella sfida contro il Milan, non ha regalato nulla onorando al meglio un campionato giocato con dedizione e passione e chiuso nel migliore dei modi. Eppure il Napoli era riuscito a sbloccare una gara non semplice con una rete di Rrahmani ma non ha saputo difendere il vantaggio lasciando a Faraoni lo spazio necessario per il pari che poi ha determinato il risultato finale. La squadra di Gattuso conclude al quinto posto in classifica qualificata alla prossima Europa League. Il Verona chiude decimo.

 

Nelle scelte di formazione, Gattuso premia Lozano preferito a Politano nei trequartisti dietro l'unica punta Osimhen. Senza Tameze, Juric schiera Dawidowicz a centrocampo e aggiunge Bessa a Zaccagni alle spalle di Kalinic. L'avvio di gara è complicato per il Napoli che ha l'intenzione di fare la partita ma deve scontrarsi con un Verona molto aggressivo e attento in fase difensiva. Il primo tempo è spezzettato, tante pause, poco ritmo e occasioni che si contano sulle dita di una mano. Per il Napoli è spesso Insigne a provare la conclusione ma senza impensierire più di tanto Pandur, nel Verona è il solito Zaccagni la spina nel fianco sulla sinistra. Tuttavia, nessuna delle due squadre sembra prevalere, il Napoli appare contratto, l'Hellas senza oneri di classifica, è decisamente più sciolto.

 

Nella ripresa ci si attende un Napoli più arrembante e in effetti la squadra di Gattuso si riversa con maggiore costanza nella trequarti del Verona che, tuttavia, dimostra di saper sfruttare gli spazi per rendersi pericoloso. Dimarco impegna Meret ma è Rrahmani a sfruttare al meglio un calcio d'angolo dalla destra per portare in vantaggio i suoi. Il Napoli sembra, adesso, avere in mano la gara ma il Verona non demorde. Gunter vede lo scatto in profondità di Faraoni e lo serve, l'esterno del Verona vince un contrasto con Hysaj e calcia in diagonale battendo Meret per la rete dell'1-1. Gattuso manda in campo tutti gli uomini offensivi. Dentro Politano, Mertens e Petagna ma la manovra è poco lucida e confusionaria e il Verona non ha problemi a difendersi. Il risultato di parità è giusto: Napoli fuori dalla Champions.

1 nuovo post
In Champions assieme ai campioni d'Italia dell'Inter vanno Milan, Atalanta e Juventus. Beffato il Napoli, in Europa League assieme alla Lazio. La Roma giocherà nella nuova Conference League. TUTTI I VERDETTI
- di Redazione SkySport24
La Serie A si chiude con gli ultimi verdetti: il Milan batte la Dea con due rigori di Kessié e torna in Champions dopo 7 anni, obiettivo raggiunto anche dalla Juve che, col poker a Bologna, scavalca il Napoli, fermato sull’1-1 dal Verona. La Roma pareggia in rimonta 2-2 a La Spezia e va in Conference League, grazie alla migliore differenza reti rispetto al Sassuolo, vincente 2-0 sulla Lazio. Torino-Benevento, infine, termina 1-1. GOL E HIGHLIGHTS
- di Redazione SkySport24
statistiche

Il Verona per la prima volta in questo campionato ha ottenuto un punto da situazione di svantaggio in trasferta; era l’unica squadra a non esserci mai riuscita fuori casa nella Serie A 2020/21.

- di Redazione SkySport24
statistiche

Era dal novembre 1986 che il Napoli non mancava la vittoria in casa contro il Verona in Serie A - gara che terminò 0-0.

- di Redazione SkySport24
statistiche

Il Napoli ha interrotto la sua serie di 11 vittorie casalinghe contro il Verona in Serie A - la più lunga per i partenopei contro un’avversaria nella competizione al pari di quella contro il Como.

- di Redazione SkySport24
finisce qui!
La squadra di Gattuso non riesce a battere il Verona e in virtù dei successi di Juve e Milan chiude al quinto posto in campionato, fuori dalla Champions ma qualificato alla prossima Europa League. Gli azzurri avevano sbloccato il risultato nella ripresa grazie a Rrahmani capace di risolvere una mischia in area. Dopo una manciata di minuti il pareggio di Faraoni che chiude la gara sull’1-1.
- di Redazione SkySport24
90' Quattro minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
90' Ultimi assalti del Napoli che con la forza della disperazione prova a portarsi in area del Verona
- di Redazione SkySport24
87' Il Napoli protesta per un calcio di rigore dopo un contrasto in area cion presunta spinta su Mertens
- di Redazione SkySport24
85' Nonostante i tanti uomini offensivi inseriti in campo da Gattuso, il Napoli, al momento, non riesce a trovare soluzioni per rendersi pericoloso dalle parti di Berardi che ha sostituirto Pandur
- di Redazione SkySport24
82' Napoli in versione super offensiva, Gattuso ha messo in campo tutti i suoi uomini d'attacco
- di Redazione SkySport24
sostituzione
81' Esce Bakayoko, entra Petagna
- di Redazione SkySport24
sostituzione
76' Escono Ceccherini e Faroni, entrano Lovato e Ruegg
- di Redazione SkySport24
75' Il Napoli ora spinge, ci provano Bakayoko (respinto), Insigne (respinto) e Mertens con una conclusione che finisce di poco a lato
- di Redazione SkySport24
statistiche

Marco Davide Faraoni ha preso parte a 11 gol in questo campionato (quattro reti, sette assist), più di ogni altro giocatore del Verona nel torneo.

- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: Gunter vede lo scatto in profondità di Faraoni che brucia sullo scatto Hysaj e in diagonale dall'interno dell'area di rigore batte Meret
- di Redazione SkySport24
sostituzione
71' Escono Zielinski e Hysaj, entrano Mertens e Mario Rui
- di Redazione SkySport24
gol!
69' Pareggia il Verona: gol di Faraoni
- di Redazione SkySport24
statistiche

Tre delle ultime cinque reti casalinghe del Napoli in Serie A sono arrivati sugli sviluppi di calcio d'angolo.

- di Redazione SkySport24
statistiche

Il Napoli ha segnato il 50° gol al Maradona in questo campionato, stabilendo il suo nuovo record di reti casalinghe in una stagione di Serie A.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche