Milan in Champions, Maldini: "Questo non è un punto di arrivo". VIDEO

milan
©Getty

Il Dt rossonero Paolo Maldini ha parlato ampiamente a Sky Calcio Club nel post-partita di Bergamo: "Abbiamo sempre superato i momenti difficili, traguardo meritato. Ma questo non è un punto di arrivo, il Milan deve essere stabilmente in Champions League"

VIDEO. LA FESTA CHAMPIONS NELLO SPOGLIATOIO ROSSONERO

Festa grande per il Milan a Bergamo: a Sky Calcio Club, dopo Stefano Pioli, è intervenuto anche Paolo Maldini: "Credo che nessuno possa smentire il fatto che sia un traguardo meritato, perché lo abbiamo fatto credendoci, soffrendo come è naturale che sia, perché siamo la squadra più giovane d'Italia. Dobbiamo riuscire a fare dimenticare quello che è stato il Milan di Berlusconi perché i tempi e gli investimenti sono diversi: ci è stato richiesto di abbassare il monte-ingaggi e di ringiovanire la squadra. E quindi bisogna essere creativi. Devo dire che questo gruppo di lavoro lo è stato, la società è stata a supporto di questo lavoro e il mister e i ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico".

"Il Milan deve essere stabilmente in Champions"

approfondimento

Pioli: "Questa squadra meritava il secondo posto"

"Di momenti difficili - ha proseguito Maldini - ce ne sono stati tanti, ma è stata fondamentale la mentalità di non cercare scuse o alibi". Infine Maldini chiarisce: "Questo non è un punto di arrivo: il Milan deve essere stabilmente in Champions League. Per crescere dobbiamo essere stabili in questa competizione".