Juventus-Roma, le probabili formazioni: De Ligt non convocato

Serie A

Allegri non può contare su De Ligt, escluso dai convocati per un affaticamento all'adduttore: titolare Chiellini. In attacco spazio a Kean con Bernardeschi alle sue spalle. Morata in panchina. Mourinho convoca Abraham, ma dovrebbe esserci Shomurodov dal 1'. Le probabili formazioni di Juventus-Roma, calcio d'inizio ore 20.45

JUVE-ROMA LIVE

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

Esame di maturità per la Juventus di Allegri che, dopo la pausa per le nazionali, ospita la Roma di José Mourinho all'Allianz Stadium. Una prova del nove per i bianconeri, reduci da tre vittorie consecutive in campionato, che vogliono continuare la risalita in classifica. Di fronte ci saranno i giallorossi che, lontano dall'Olimpico, non vincono dalla prima giornata di campionato. Per Mourinho sarà un ritorno allo Stadium tre anni dopo quel 7 novembre 2018, quando il suo Manchester United vinse contro la Juve in Champions e lo Special One si rivolse ai tifosi bianconeri al termine del match col gesto della mano all'orecchio. 

La probabile formazione della Juventus

La conferenza

Allegri: "Dybala out per i prossimi dieci giorni"

Allegri perde De Ligt: l'olandese ha accusato un risentimento all'adduttore e salta la sfida con la Roma. Sarà da valutare per la trasferta di Champions con lo Zenit. Intanto contro il giallorossi giocherà Chiellini, titolare al fianco di Bonucci. Ancora out Dybala, l'allenatore spera di averlo a disposizione tra 7-10 giorni. Con Morata ancora non al meglio, spazio a Kean come riferimento centrale del 4-4-1-1, con Bernardeschi alle sue spalle. Dei sudamericani rientrati dalle nazionali spazio dal 1' per Danilo, Cuadrado, Bentancur e Alex Sandro. A centrocampo confermato Locatelli, decisivo nel derby contro il Torino.

 

JUVENTUS (4-4-1-1) la probabile formazione: Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Chiesa; Bernardeschi; Kean. All. Allegri

La probabile formazione della Roma

Roma

Mou: "Nel 2018 allo Stadium mancò il rispetto"

Mourinho avrà con sé Abraham: l'attaccante inglese è stato convocato per Torino, tuttavia dovrebbe partire dalla panchina. Pronto Shomurodov al suo posto. Confermato il consueto 4-2-3-1, con il ritorno di Cristante dal 1' al fianco di Veretout in mediana. In difesa c'è Vina, reduce dagli impegni con la nazionale uruguaiana, a completare il reparto con Karsdorp, Mancini e Ibanez. Sulla trequarti nessuna novità: ci saranno Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan.

 

ROMA (4-2-3-1) la probabile formazione: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov. All.: Mourinho

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche