Kjaer: "Milan squadra più forte d'Italia. Voglio chiudere la carriera qui"

le parole

Fresco di rinnovo di contratto fino al 2024, il difensore danese ha svelato a Milan Tv il suo sogno di concludere la carriera in rossonero: "Sono orgoglioso di essere qui, siamo diventati la squadra più forte d'Italia"

ROMA-MILAN LIVE

"Il Milan per me è sempre stato il club più grande del mondo. Per la sua storia, per i grandi difensori che hanno indossato questa maglia. È un sogno che sto vivendo ogni giorno, sono pronto a dare tutto. Ho prolungato fino al 2024, spero di vincere qualcosa prima di andare via". Idee chiarissime quelle di Simon Kjaer. Il 32enne difensore danese, fresco di rinnovo di contratto fino al 2024, ha parlato così ai microfoni di Milan Tv: "Fin dal momento del mio arrivo qui ho subito detto che volevo dare una mano alla squadra. Poter rimanere al Milan è un sogno, non voglio stare in nessun altro posto, sto troppo bene qui. Abbiamo fatto un bel percorso da quando sono arrivato. Sono orgoglioso di essere qui. Io voglio fare il massimo e lasciare un piccolo segnale: che un danese come me ha fatto qualcosa di importante nel Milan. Il mio sogno è finire qui la mia carriera, ma non nel 2024 perché sono ancora giovane", ha proseguito il difensore, colonna della formazione di Pioli.

"Ora siamo la squadra più forte d'Italia"

leggi anche

Kjaer rinnova fino al 2024: "Sogno di vincere qui"

 

Arrivato a gennaio 2020, Kjaer è diventato subito uno dei tasselli principali della grande crescita del Milan nell’ultimo anno e mezzo: "Prima che arrivassi qui vedevo che c'era un gruppo di qualità, forse mancava un po' di fiducia. La cosa che mi rende più orgoglioso è il percorso che abbiamo fatto come gruppo. Siamo diventati una squadra, al momento la più forte in Italia e anche l'anno scorso abbiamo fatto molto bene". Il merito, chiaramente, è anche di Stefano Pioli, con cui ha detto di avere "un ottimo rapporto. Mi lascia fare, ha grande fiducia in me e questo mi permette di dare il massimo per la squadra e per me stesso. Non lo conoscevo molto prima di arrivare qui. Inizia ogni giorno con il sorriso, chiede sempre a tutti come stanno: questo è importante. Se c'è una persona che lavora e dà tutto per il Milan è il nostro mister. È sempre presente ogni giorno e dà sempre il massimo, aiuta tutti. Guarda prima il lato umano, poi l’aspetto calcistico".

"Maldini il più grande di sempre"

 

Altra figura chiave per la crescita della squadra è Paolo Maldini: "Con lui ho un bel rapporto, è una persona che ha fatto la storia del calcio, secondo me forse è stato il più grande difensore di sempre. Paolo dà un grande impatto alla società, al gruppo, a tutti", ha detto di lui Kjaer.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche