Napoli-Lazio, Spalletti: "La mia vittoria più bella qui, siamo stati impeccabili"

napoli
©LaPresse

L'allenatore azzurro dopo la vittoria contro i biancocelesti: "Siamo stati impeccabili nelle scelte, la prestazione di squadra è stata incredibile. Dobbiamo goderci ogni match dall'inizio alla fine, senza paura di giocarcela"

NAPOLI-LAZIO 4-0, GOL E HIGHLIGHTS

La vittoria più bella del Napoli targato Luciano Spalletti, adesso capolista solitaria del campionato. Non ha dubbi l'allenatore azzurro dopo la vittoria 4-0 contro la Lazio: il Napoli sceso in campo al "Maradona" è stato il migliore visto finora. "È la vittoria più bella del mio Napoli - spiega Spalletti - Eravamo reduci da 2-3 risultati particolari e prestazioni sotto il nostro livello. Tornare a vincere, fare gol e macinare bel gioco contro una big come la Lazio ha un significato più importante". Da parte di Spalletti arrivano parole d'elogio nei confronti di tutti i giocatori: "Siamo stati impeccabili sulle scelte da fare, la Lazio ha faticato. Nelle ultime partite siamo stati poco qualitativi nelle scelte, ma oggi la squadra ha fatto bene. Esaltare soltanto Mertens sarebbe riduttivo perché la prestazione di squadra è stata incredibile".

"Dobbiamo goderci ogni match"

leggi anche

Napoli show, 4-0 alla Lazio nel segno di Mertens

Guardando al recente passato, Spalletti si è soffermato sull'atteggiamento della squadra, diverso contro la Lazio rispetto alle ultime uscite: "Nelle ultime partite abbiamo un po' avvertito la tensione - ammette l'allenatore - I calciatori oggi volevano stare in campo per godersi la partita il più possibile, sin dall'inizio. Questo evidenzia la mentalità e la personalità, il non accettare la mediocrità. Dobbiamo goderci ogni match dal primo al novantesimo minuto. Non bisogna aver paura di giocarsela, ma paura di non aver provato a fare le cose. Quando hai un atteggiamento corretto e ciò che ti esalta, non c'è timore". 

"La vera vittoria sta nel rendere felici i napoletani"

leggi anche

Festa per Maradona a Napoli: esposta la sua statua

Spalletti, infine, ha parlato dei tifosi napoletani con il record stagionale di spettatori registrato al Maradona: "Stasera per la prima volta ci è sembrato di giocare in casa - racconta -  Abbiamo ritrovato il nostro pubblico, la città con il suo entusiasmo può diventare importante per noi. Dal primo momento che sono arrivato a Napoli ho percepito la passione e quel sentimento profondo. I napoletani sono in cerca di eroi calcisticamente parlando, hanno bisogno di miti da esaltare perché non lesinano complimenti e abbracci. La vera vittoria è quella di aver dato felicità a questo popolo sentimentale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche