Genoa, Shevchenko: "Contro il Milan devo bloccare le emozioni"

GENOA

L'allenatore ha presentato la prossima partita dei rossoblù, quella contro un Milan con cui ha fatto la storia da giocatore: "Farò il tifo per loro, ma non domani. Sicuramente sarò emozionato, però ora sto cercando di bloccare le emozioni e penso solo a mettere in difficoltà il Milan"

LE PROBABILI FORMAZIONI

"Farò il tifo per il Milan, ma non contro il Genoa". Va dritto al punto Andriy Shevchenko, che mercoledì affronterà per la prima volta il suo Milan da allenatore: nella sua testa, in questo momento, ci sono solo i rossoblù. "Sicuramente sarò emozionato, ma adesso sto cercando di bloccare le emozioni, perché fa parte del mio lavoro. Sono un professionista e ho promesso ai tifosi del Genoa che farò il massimo. Ho promesso ai tifosi che avrei dato il massimo e ora penso a fare tutto il possibile per mettere il Milan in difficoltà", ha detto sicuro nella conferenza stampa di presentazione della partita. Ciò non toglie che per lui sarà una gara fortemente simbolica, in cui ospiterà nella sua nuova casa la squadra con cui ha vinto, fra le altre cose, un Pallone d'Oro e una Champions League da giocatore.

"Il Milan gioca un bel calcio"

leggi anche

Serie A, 15^ giornata: curiosità e statistiche

Venendo alla partita, Shevchenko ha spiegato cosa dovrà fare per mettere gli avversari in difficoltà: "Il Genoa dovrà essere molto motivato. Dovrà avere un grande spirito. Sarà una partita molto difficile. Il Milan è una squadra di grande qualità e dovremo lavorare tanto. Dobbiamo mantenere la solidità. Dobbiamo ripetere più volte quello che proponiamo in campo e dopo cominceremo ad aggiungere qualcosa in più. Dobbiamo cominciare a controllare meglio la partita e mettere in difficoltà gli avversari". Dall'altro lato, i rossoneri fanno paura, nonostante gli ultimi risultati non siano stati positivi: "È vero che il Milan arriva da due sconfitte, ma gioca un bel calcio, crea tante occasioni. Noi dobbiamo essere molto prudenti, molto attenti. Peseranno tanto le assenze dei nostri giocatori migliori". Fra gli altri, al Genoa dovrebbero mancare alcuni giocatori chiave come Criscito, Destro, Caicedo e Maksimovic.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche