Bonucci in Supercoppa: lite col segretario dell'Inter alla fine di Inter-Juventus. VIDEO

inter-juve

L'episodio, subito dopo il gol vittoria di Sanchez, è stato anche ripreso da un tifoso col telefonino in tribuna. Oggi sui social il post distensivo del difensore bianconero: "Complimenti all'Inter". La ricostruzione di quanto successo e la decisione del giudice sportivo 

BONUCCI MULTATO DOPO LA LITEHIGHLIGHTS SUPERCOPPA - JUVENTUS-UDINESE LIVE

Fra i protagonisti nel finale dei supplementari di Supercoppa c’è anche un giocatore che non è nemmeno sceso in campo: Leonardo Bonucci. Dopo aver saltato le ultime due gare di campionato per un problema muscolare, contro l’Inter era partito dalla panchina e, al minuto 118, è stato chiamato da Allegri: nelle intenzioni dell’allenatore della Juventus sarebbe dovuto entrare per tirare uno dei calci di rigore. Ma il pallone non usciva dal campo e il cronometro continuava a scorrere verso la fine; dalla panchina bianconera è partita la richiesta di commettere un fallo tattico per fermare il gioco e permettere il cambio. Bonucci era ormai da quasi un minuto a bordocampo, nella zona fra le due panchine dove solitamente si effettuano le sostituzioni. Ed è lì che ha visto Sanchez approfittare di un’ingenuità di Alex Sandro e decidere la Supercoppa.

La ricostruzione

Subito dopo il gol del 2-1 le immagini dalla tv staccano per pochi secondi sul numero 19 bianconero che discute animatamente con un componente della panchina avversaria: si tratta del segretario della prima squadra dell’Inter, Cristiano Mozzillo. La scena dura pochi secondi e non è chiara. Successivamente un altro video comparso in rete la mostra nella sua interezza: si tratta di riprese fatte col telefonino da un tifoso dagli spalti di San Siro e si vede Bonucci dopo il gol avvicinarsi minacciosamente a Mozzillo, strattonarlo, mettersi faccia a faccia con lui e indicarlo col dito prima di essere portato via dal vice di Allegri. Il segretario nerazzurro indietreggia e prova a ripararsi dietro a un collega. Dai movimenti delle mani sembra quasi scusarsi, incredulo per la reazione del giocatore. A quel punto interviene anche un componente della squadra arbitrale a cui Bonucci sembra spiegare le sue ragioni: indica con la mano Mozzillo ed è probabile che sia stata proprio l’esultanza di quest’ultimo a far scattare la reazione del difensore bianconero.

La decisione del giudice sportivo

vedi anche

Lite con Mozzillo, a Bonucci multa da 10mila euro

Il giudice sportivo ha multato (10mila euro di ammenda) Leonardo Bonucci per l'alterco avuto a bordocampo con il segretario della prima squadra nerazzurra Cristiano Mozzillo, subito dopo la rete decisiva di Alexis Sanchez. Come si legge nel comunicato ufficiale pubblicato dalla Lega Serie A, l'infrazione è stata rilevata da un collaboratore della Procura federale. Nessuna squalifica dunque, che - nel caso - avrebbe dovuto scontare in campionato.

Il post distensivo: "Complimenti all'Inter"

Bonucci non ha rilasciato dichiarazioni sull'episodio, solo un post sui suoi social dai toni distensivi, pubblicato all'indomani della sconfitta: "Abbiamo lottato ma non è bastato. Complimenti all’Inter. Sabato c’è un’altra partita e servirà vincere per continuare ad inseguire l’obiettivo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche