Thiago Motta dopo Milan-Spezia: "Abbiamo meritato di vincere"

spezia
©IPA/Fotogramma

L'allenatore bianconero dopo il successo contro i rossoneri: "C'era da soffrire e l'abbiamo fatto bene, fino alla fine. La strada è ancora lunga e insidiosa verso la salvezza"

MILAN-SPEZIA 1-2, GOL E HIGHLIGHTS - L'ERRORE DELL'ARBITRO

"In tutto il contesto è stata una partita che abbiamo meritato di vincere". Non ha dubbi Thiago Motta sui tre punti conquistati dallo Spezia contro il Milan. Il successo dei bianconeri, arrivato al 96° minuto grazie al gol di Gyasi, è meritato secondo l'allenatore che esalta la prestazione dei suoi giocatori: "Bravi i ragazzi - esordisce - Era una partita difficile contro una squadra che lotta per il campionato. C'era da soffrire e l'abbiamo fatto bene, fino alla fine. Sapevamo di affrontare una squadra con giocatori di qualità, con spinta sulle fasce. Lasciavano spazio dietro e siamo stati bravi ad approfittarne".

"Strada ancora insidiosa verso la salvezza"

leggi anche

Gyasi beffa il Milan al 96’: 2-1 a San Siro

Grazie alla vittoria di San Siro lo Spezia ha centrato il terzo successo consecutivo fuori casa, allontanando la zona retrocessione che adesso dista sei punti. Per Thiago Motta, però, ci sarà ancora da lottare per raggiungere la salvezza: "La strada è ancora lunga e insidiosa - aggiunge - ci saranno momenti complicati e delicati che dovremo affrontare da squadra con l'idea comune di raggiungere il premio della salvezza". L'allenatore, infine, ha commentato le recenti voci di un possibile esonero prima delle ultime vittorie: "Quello che si dice fuori non mi interessa, non ho tempo per questo. Penso solo ad allenare".