Miranchuk, infortunio per il giocatore dell'Atalanta: lesione muscolare, out 20-25 giorni

ATALANTA

Nel corso dell'ultima gara contro la Lazio il trequartista russo ha riportato una lesione di secondo grado del bicipite femorale della coscia sinistra che lo terrà fuori per un periodo di circa 20-25 giorni. Da valutare quale sarà il suo futuro sul mercato: l'Atalanta aveva infatti un accordo con il Genoa per il prestito del giocatore, che però non aveva ancora dato il suo benestare definitivo al trasferimento

CALCIOMERCATO LIVE, NEWS E TRATTATIVE

Ancora una defezione nel reparto avanzato per l'Atalanta, che nelle prossime settimane a causa di un infortunio dovrà a fare a meno di Aleksey Miranchuk. Il trequartista russo, titolare nell'ultima gara di campionato contro la Lazio anche a causa delle assenze in contemporanea di Zapata, Muriel, Ilicic e Malinovskyi, nel corso del match dell'Olimpico era stato costretto a lasciare il campo a causa di un problema muscolare. Miranchuk ha riportato una lesione di secondo grado al bicipite femorale della coscia sinistra e per lui è previsto uno stop di circa 20/25 giorni.

Miranchuk-Genoa, come cambia la situazione sul mercato

CALCIOMERCATO

Atalanta, per il post Gosens si pensa a Cambiaso

In considerazione di questo infortunio, rimane da valutare come cambierà la situazione relativa al futuro del giocatore. Miranchuk, infatti, è da tempo nel mirino del Genoa, che negli scorsi giorni aveva già trovato l'accordo con l'Atalanta per il prestito. La trattativa non si era definitivamente sbloccata in quanto mancava il benestare definitivo del classe '95, che in questa stagione in nerazzurro ha collezionato 13 presenze con un gol in Serie A. Ora resta da capire cosa succederà.

Le prossime partite dell'Atalanta

CALCIOMERCATO

Gosens lascia l'Atalanta: visite con l'Inter. VIDEO

Al rientro dalla sosta l'Atalanta sarà chiamata ad un periodo parecchio impegnativo. Dopo la sfida con il Cagliari alla ripresa del campionato il 6 febbraio, subito il match da dentro o fuori nei quarti di Coppa Italia contro la Fiorentina di giovedì 10, prima dello scontro diretto in chiave Champions contro la Juventus di domenica 13. Il 17 e il 24 febbraio le gare di andata e ritorno dei playoff di Europa League contro l'Olympiacos, intervallate da un nuovo scontro contro la Fiorentina, stavolta in campionato domenica 20. I nerazzurri chiuderanno il mese di febbraio in campionato contro la Sampdoria il 27 febbraio.