Pioli (e figlio), lo scudetto è già indelebile: un nuovo tatuaggio per celebrarlo

la foto

L'allenatore del Milan ha subito voluto rendere incancellabile l'impresa della sua squadra e poche ore dopo aver conquistato il tricolore è andato dal tatuatore per disegnare sul suo braccio lo scudetto con il numero 19. Stessa idea per il figlio Gianmarco che però ha scelto la spalla per il tattoo

MILAN CAMPIONE: LO SPECIALE SCUDETTO - FESTA SCUDETTO LIVE 

Uno scudetto è per sempre, specialmente se arriva al termine di una vera e propria impresa e se è il primo della tua carriera da allenatore. Deve aver pensato questo Stefano Pioli che, poche ore dopo la conquista del titolo di campione d’Italia con il Milan, è corso dal tatuatore per rendere indelebile sul suo braccio sinistro il 19mo scudetto dei rossoneri. Stessa idea anche per il figlio Gianmarco che però, a differenza del padre, ha scelto la spalla per il disegno del tricolore con il numero 19. 

Il tatuaggio di Stefano Pioli
Instagram @spektrum.tattoo

Scudetto sul braccio, medaglia…

vedi anche

Pioli is on fire: il ballo scatenato a Casa Milan

Se lo scudetto è ormai saldamente sulla sua pelle, lo stesso non può dirsi della medaglia dei vincitori che all’allenatore rossonero è stata rubata proprio durante i festeggiamenti. Un premio a cui Pioli teneva particolarmente tanto da richiederne la restituzione con un appello. Appello colto direttamente dalla Lega di Serie A che ha rassicurato il nuovo campione d’Italia: avrà una nuova medaglia.