Milan, Ibrahimovic operato al crociato anteriore del ginocchio sinistro: stop di 7-8 mesi

MILAN
©IPA/Fotogramma

Intervento perfettamente riuscito per l'attaccante rossonero, che si è operato al ginocchio sinistro per ricostruire il legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale. La prognosi stimata è di 7-8 mesi

Zlatan Ibrahimovic si è operato al ginocchio sinistro. L'attaccante del Milan ha dovuto risolvere un problema di instabilità dell'articolazione attraverso la ricostruzione del legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale. L'intervento è perfettamente riuscito e la prognosi è stimata in 7-8 mesi", si legge nel comunicato diffuso dal club rossonero. Lo svedese ha il contratto in scadenza nel prossimo giugno.

Il comunicato

leggi anche

Ibra scatenato: discorso da re nello spogliatoio

Ecco il comunicato: "AC Milan comunica che nella giornata odierna, Zlatan Ibrahimovic è stato operato al ginocchio sinistro dal Dr Bertrand Sonnery-Cottet, alla presenza del Responsabile Sanitario del Club Stefano Mazzoni, presso l'Hopital Jean Mermoz di Lione. L'artroscopia era programmata da tempo per risolvere definitivamente l'instabilità dell'articolazione attraverso la ricostruzione del legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale. L'intervento è perfettamente riuscito e la prognosi è stimata in 7-8 mesi".