Milan: Ibra torna a Milanello, Origi in gruppo e Giroud "vede" l'Udinese

Serie A

Lo svedese è tornato a Milanello dopo svolgerà terapie per qualche giorno. Primo allenamento in gruppo per Origi (non ha partecipato solo alla partitella), terapie per Tonali, lavoro differenziato per Giroud: il francese dovrebbe esserci per l'esordio contro l'Udinese

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Una bella notizia per tutto il mondo Milan. Dopo l’operazione al ginocchio arrivata pochi giorni dopo la vittoria dello scudetto, il rinnovo per una stagione e il lavoro di riabilitazione individuale, Zlatan Ibrahimovic è tornato a Milanello. Lo svedese è arrivato al centro sportivo rossonero ieri, lunedì 8 agosto, e anche oggi è presente nella struttura di allenamento del club dove ha svolta fisioterapia. Nonostante il suo rientro in campo sia previsto tra circa sei mesi, la presenza di Ibra a Milanello è un segnale che dà positività a tutto il gruppo, vista l’importanza dello svedese per i compagni e per tutto l’ambiente, al di là delle vicende strettamente di campo. Lo svedese resterà ancora qualche giorno a Milanello e poi partirà per le vacanze in Sardegna.

Origi per la prima volta in gruppo

approfondimento

Serie A, la griglia di partenza di Paolo Condò

Ma le buone notizie per Stefano Pioli non arrivano solo dal ritorno di Ibra a Milanello. Per la prima volta da quando è al Milan Divock Origi ha svolto l’intera seduta di allenamento in gruppo, eccezion fatta per la partitella finale. Resta da capire se l’attaccante belga, arrivato a parametro zero dal Liverpool, sarà disponibile per la prima di campionato o, più probabile, per la seconda giornata. 

Giroud "vede" l'Udinese, terapie per Tonali

Restando in attacco, Giroud anche oggi ha svolto un allenamento a parte, propedeutico per il rientro in gruppo tra domani e giovedì: il francese dovrebbe dunque essere a disposizione per l’esordio in campionato di sabato contro l’Udinese. Capitolo Tonali: gli esami hanno evidenziato che il centrocampista – solo terapie per lui oggi –  non ha nessuna lesione muscolare, ma solo una contrattura. Le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno, ma i suoi tempi di recupero sono stimati tra 5 e 7 giorni: dovrebbe saltare l'Udinese e rientrare contro l'Atalanta.