Milan: chi è Onyedika, il primo obiettivo del centrocampo dei rossoneri

il focus

Gli inizi in Nigeria, il trasferimento in Danimarca e le sue caratteristiche tecniche: tutto su Raphael Onyedika, il mediano classe 2001 dei danesi del Midtjylland che ha messo nel mirino la dirigenza del Milan

MERCATO: LE NEWS LIVE

"Non vogliamo sostituire chi è andato via con dei sosia, anche perché un altro Kessié non c'è". È stato molto chiaro Stefano Pioli riguardo ciò che serve alla sua squadra, con il Milan che è sempre alla ricerca di un centrocampista in questi ultimi giorni di mercato. La prima scelta della dirigenza rossonera è Raphael Onyedika, centrocampista nigeriano classe 2001: Maldini e Massara sono a lavoro per cercare di abbassare le richieste del Midtjylland che chiede 10 milioni per il cartellino. C'è fiducia da parte dei rossoneri per arrivare alla chiusura, con il Milan che, una volta acquistato il centrocampista, potrà concentrarsi su un difensore. 

Dalla Nigeria alla Danimarca: il viaggio di Onyedika

leggi anche

Tutti gli acquisti ufficiali in Serie A

Nato in Nigeria nell'aprile 2001, Onyedika ha iniziato a muovere i primi passi nella sua nazione con l'Ebedei. Con i biancoverdi il mediano riesce a mettersi in mostra e inizia ad essere monitorato dal Midtjylland: l'Ebedei, infatti, è uno dei club "satellite" della squadra danese, che nel 2019 decide di portare Onyedika in Scandinavia. Il classe 2001 viene subito messo a disposizione della squadra Under 19, con la quale colleziona 25 presenze tra campionato e Youth League. L'anno successivo il Midtjylland decide di mandarlo in prestito al Fredericia, squadra di Seconda Divisione danese, con la quale ha chiuso l'anno totalizzando 27 presenze, 3 gol e un assist. Nella scorsa stagione il ritorno alla base, con Onyedika che riesce a trovare continuità. Il nigeriano, infatti, viene impiegato sia in campionato che nella coppa nazionale, ma soprattutto in Europa: 4 le presenze - con un gol - nei preliminari di Champions, 5 in Europa League e 2 in Conference League

Le caratteristiche tecniche di Onyedika

leggi anche

Via anche Maggiore: in A sono cambiati 11 capitani

Forte e dotato di un'ottima struttura fisica (1,84 m), Onyedika sarebbe l'alter ego perfetto di Kessié. Il nigeriano è un mediano che sa mettersi a disposizione del reparto difensivo, ma in carriera ha anche giocato come centrocampista centrale. Le sue caratteristiche e le sue qualità in fase difensiva, hanno portato i suoi allenatori - soprattutto nelle giovanili - a schierarlo come difensore centrale in una difesa a quattro e in una sola occasione, con l'Under 19 del Midtjylland, a ricoprire il ruolo di terzino destro