Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
24 novembre 2016

Bari, si ferma Martinho. Lascia l'allenamento

print-icon
Stefano Colantuono - Bari

Stefano Colantuono sulla panchina del Bari (Lapresse)

La squadra di Colantuono prosegue la preparazione verso la sfida contro il Verona di domenica, ma il centrocampista si fa male alla caviglia: verrà valutato nelle prossime ore

E’ tornato il sorriso, a Bari. La vittoria contro il Carpi, la prima sulla panchina biancorossa di Stefano Colantuono dopo aver sostituito l’esonerato Stellone, ha ridato buonumore e rilanciato la classifica dei pugliesi. Adesso la zona play-off è lì, a portata di mano. Ma ad aspettare il Bari c’è un impegno difficile, un avversario tosto: domenica alle 17,30, infatti, al Bentegodi il Verona di Pecchia ospita Brienza e compagni. Una sfida affascinante fra due delle piazze più importanti di questa Serie B. A Bari, la squadra di Stellone prosegue la preparazione verso la sfida contro Pazzini & co. Altra giornata di allenamenti per il Bari all’antistadio, dove i giocatori sono scesi in campo per preparare la sfida al Verona. Riscaldamento iniziale prima di una seduta breve ma intensa che si è divisa tra lavoro atletico e di forza, esercitazioni tecnico-tattiche con prova di varie combinazioni in vista del prossimo impegno, studio degli avversari e partitella finale a campo ridotto.

Capitolo infortunati: lavora ancora a parte il terzino Ivan, che neppure in questa seduta si è allenato con il resto dei compagni. Attività personalizzata invece per Castrovilli e Di Cesare, mentre è ancora assente Gaetano Monachello che nei giorni scorsi si è sottoposto ad un intervento chirurgico, in accordo con l’Atalanta, per il recupero dall’infortunio che lo aveva bloccato nelle ultime settimane. La brutta notizia che arriva dalla partitella finale però è lo stop di Martinho: il centrocampista, comunica il Bari sul proprio sito ufficiale, “ha accusato un dolore alla caviglia ed ha quindi abbandonato il campo per effettuare accertamenti”. Ore di attesa, dunque, per capire l’entità dell’infortunio e valutare i tempi di recupero. Difficile che recuperi in tempo per sfidare il Verona. Al Bentegodi il Bari vuole continuare a sorridere, una vittoria contro la squadra di Pecchia rilancerebbe, davvero, Colantuono & co. in classifica.