Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
26 novembre 2016

Carbone: "Frosinone? Se la giocherà col Verona"

print-icon
Benny Carbone - Ternana

L'allenatore della Ternana, Benny Carbone (foto Lapresse)

L'allenatore della Ternana fa i complimenti ai suoi: "Interpretato bene la gara, ma potevamo fare anche meglio". Poi promuove la squadra di Marino: "Hanno giocatori che tutti vorrebbero, sarà una corsa tra loro ed il Verona"

Un pareggio che dà fiducia. Così a fine partita l’allenatore della Ternana, Benny Carbone, ha parlato del pari al Matusa contro il Frosinone di Marino nella sedicesima giornata di Serie B: “Loro hanno fatto una grande partita, credo siano una grande squadra allenata da un bravissimo allenatore”, ha esordito Carbone. L’allenatore della Ternana ha poi parlato del risultato finale e dei meriti della propria squadra: “Il risultato è giusto, anche se ci hanno messo in difficoltà. Dopo il gol subito - prosegue Carbone - abbiamo reagito bene. Qualche volta, in alcune occasioni, siamo stati un po' frenetici e abbiamo sbagliato alcuni passaggi in uscita, ma credo che alla fine il pareggio sia stato meritato. Ce lo siamo guadagnato sul campo”.

Carbone poi commenta la prestazione della propria squadra e come la Ternana aveva preparato la partita contro il Frosinone di Marino: “Noi cerchiamo sempre di giocare, in ogni occasione. E di costruire il nostro gioco, anche se in alcuni casi oggi avremmo potuto farlo meglio. Dobbiamo imparare a gestire il pallone, anche per dare la possibilità ai nostri centrocampisti di rifiatare un po’. Oggi giocavamo contro gente come Dionisi, Ciofani, Soddimo… credo che ogni squadra li vorrebbe avere in rosa. La nostra partita l’abbiamo fatta, con cattiveria e concentrazione”.

Poi, l’allenatore della Ternana parla del suo centravanti: “Ad Avenatti cerco di dare libertà di movimento e di gioco, se sta più lontano dalla porta lui ci pensano altri ad attaccare la profondità”. Infine, un commento sulla corsa verso la Serie A: “Il Frosinone è la migliore squadra che abbiamo affrontato finora, insieme al Verona. Dovranno giocarsela loro due fino all’ultima giornata”, conclude Carbone.