Bucchi: "Dominio Perugia". Forte: "Gol di rapina"

Serie B
05_perugia_lapresse

Cinque reti, tanto spettacolo. E alla fine vincono i biancorossi grazie a una doppietta di Forte, arrivato a gennaio dalla Lucchese: "Magari farli tuti i rapina!". L'allenatore è soddisfatto: "Abbiamo dominato dal punto di vista del gioco". Ora il derby con la Ternana: "Voglio tutti pronti già da lunedì"

Lo spettacolo è servito: cinque reti, bel gioco, una doppietta di bomber Forte appena arrivato dalla Lucchese. Il Perugia di Bucchi vince e convince, nonostante la rimonta nella ripresa. Così in sala stampa: "Se oggi avessimo perso sarei arrabbiatissimo, non saprei come commentare questa partita. Una partita del genere è impossibile da commentare: abbiamo dominato dal punto di vista del gioco, non lasciando quasi nulla all’avversario. Noi dobbiamo migliorare questa cosa: prendiamo gol con una facilità disarmante.Vittoria svolta? Stiamo facendo una buon campionato, spero lo sia dal punto di vista mentale. Questa è però la vittoria del cuore. Avevo chiesto ai ragazzi di spingere sempre, avevo studiato bene il Brescia, sapevo che subiva molto negli ultimi minuti e volevo fare un forcing sotto la curva. Oltre però al grande cuor, sono stati 95 minuti di partita comandata.Il rigore? Mi spiace più per la mia espulsione che per il rigore. Mi è sembrato talmente netto che forse sono uscito un po’ dalla mia area tecnica. Mi spiace per questo: non ho mancato di rispetto a nessuno. Forse noi dobbiamo capire più gli arbitri e gli arbitri capire più gli allenatori" Sul derby? "Sarà una bellissima settimana, che inizia già domani mattina. Chi ha giocato scaricherà, chi non ha giocato dovrà fare un grande allenamento. Voglio tutti pronti. È una gara che tutti sentono in modo particolare, soprattutto i tifosi e la città. Vogliamo fare bene, è importante anche per la classifica".

Forte: "Gol alla Inzaghi? Magari. Mi gioco le mie carte" - Protagonista assoluto, bomber indiscusso. Tre gol in 2 partite per Forte del Perugia, arrivato a gennaio dalla Lucchese: "Magari farli tuti i rapina. Ho fatto tre gol importanti, ma sono più importanti i risultati per la squadra. Avrei scambiato volentieri due gol per una vittoria contro il Cesena o con il Bari. Non è importante chi segna, ma la squadra. Ora abbiamo un filotto di importanti partite: dobbiamo prendere lo slancio per fare bene". Idee chiare: "Sono felice qui. Ho detto a Goretti e al presidente che voglio giocarmi le mie carte e fare bene al 100%. Poi penso di settimana in settimana e quindi ora testa alla Ternana". Sui tifosi: "La vittoria è anche merito loro, ci hanno dato una grossa mano: giocare il secondo tempo sotto la Curva Nord è qualcosa di unico. Questa squadra ha carattere ed è viva. Ci godiamo i tre punti, che sono fondamentali"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche