Carpi, Romagnoli: "No drammi, lavoro unica strada"

Serie B

Il difensore del Carpi Simone Romagnoli commenta il momento delicato della squadra: "Rallentamento di risultati e prestazioni, ritroviamo la strada attraverso il lavoro"

Lavoro unica strada - Momento delicato, delicatissimo. Le tre sconfitte consecutive d’altronde parlano chiaro: Carpi in difficoltà, almeno per quanto riguarda i risultati. "Nell’ultimo periodo c’è stato indiscutibilmente un rallentamento nei risultati ed abbiamo avuto una frenata anche nelle prestazioni, ma solo dalla gara di Benevento in poi perchè con il Vicenza in casa avevamo fatto una buona partita. Non demoralizziamoci e non facciamo drammi, dobbiamo ritrovare la strada con il lavoro quotidiano in allenamento", parola di Simone Romagnoli. Il difensore del Carpi parla così in conferenza stampa: "Guardare in alto o in basso in classifica dipende dall’ultimo risultato. Se vinci guardi in alto e se perdi guardi in basso. Quindi osservare la classifica non serve, guardiamo in casa nostra e i nostri pregi e difetti, continuando a lavorare per rafforzare i primi e limare i secondi".

Verso il Brescia - Romagnoli che presenta così la sfida con il Brescia, in programma sabato prossimo al Cabassi: "La squadra di Brocchi ha individualità, corsa e freschezza rappresentata da alcuni giovani affiancati da giocatori esperti. La nostra partita, contro qualsiasi rivale, deve basarsi sulla massima intensità e quella di sabato sarà davvero difficile. Ma vogliamo anche di svoltare per uscire da questo momento negativo". Ritrovando il successo davanti ai propri tifosi: "Gli avversari quando vengono qua si chiudono di più di quanto fanno in casa loro. Questa può essere una lettura del problema, nonostante questo le prestazioni le abbiamo comunque fatte quasi sempre e molti pareggi avrebbero dovuto essere vittorie per quanto dimostrato in campo. Il rendimento interno va migliorato e lavoriamo per trovare la migliore soluzione".

Ricorso per Mbakogu - Romagnoli che commenta così le tre giornate di squalifica inflitte dal Giudice Sportivo a Mbakogu: "Siamo rimasti sorpresi, noi non abbiamo visto alcuna reazione dopo l’espulsione. Il doppio giallo è insindacabile, per il resto siamo sicuramente stupiti”. E Carpi che presenterà ufficialmente ricorso: "Il Giudice Sportivo ha squalificato per 3 giornate Jerry Mbakogu ‘per avere – all’atto dell’espulsione per doppia ammonizione nella gara col Frosinone – rivolto all’arbitro un’espressione ingiuriosa’. La Società presenterà ricorso avverso la decisione del Giudice Sportivo", si legge sul sito ufficiale del club.

I più letti