Frosinone, Marino: "Presto per parlare di Serie A"

Serie B
pasquale_marino_frosinone

Queste le parole dell'allenatore giallazzurro prima dell'importante sfida: "E' una di quelle partite difficili da dimenticare, come è successo all'andata. E' una partita ostica da affrontare, con avversari di valore, ma siamo pronti

Sfida al vertice tra due retrocesse a caccia della promozione. Verona da un lato, Frosinone dall'altro. Eccolo qui il big match della prossima giornata di Serie B. Coi giallazzurri di Marino lanciatissimi verso la Serie A e al primo posto in classifica. Ora, la partita più importante. Quasi decisiva, anche se Pecchia non è molto d'accordo: "Hellas-Frosinone? Non è decisiva". Queste le perole di Pasquale Marino in conferenza stampa pre partita, come la pensa? 

"Noi favoriti? Bisogna essere ottimisti" - Ecco il commento dell'ex allenatore del Vicenza: "Favoriti? In genere bisogna essere sempre ottimisti, sono fiducioso per il lavoro svolto in settimana e per l'attenzione che i ragazzi stanno mettendo in campo ma in queste gare non ci sono pronostici da fare. Sono gare difficili e imprevedibili. Verona? A me piace giudicare il lavoro della mia squadra, sappiamo di affrontare un avversario di valore composto da grandi calciatori. E' una di quelle partite difficili da dimenticare, come è successo all'andata. E' una partita difficile da affrontare ma siamo pronti". Capitolo indisponibili: "Solamente Volpe".

"Pecchia è normale che voglia vincere" - "Il Verona è preferibile incontrarlo adesso poichè se fossero stati davanti in classifica voleva significare che non stavano attraversando un momento di flessione. Noi l'abbiamo vissuto all'inizio, loro lo stanno attraversando ora ma questo non cambia il loro valore". Un parere sull'allenatore dell'Hellas, Fabio Pecchia: "Mi sembra normale che voglia vincere sia in casa che in trasferta. Ancora è presto per dire sia una gara decisiva per la promozione ma è chiaro sarà importante fare punti. Sono una squadra predisposta all'aggressione degli avversari fin dai primi minuti, vedremo".

Sulla promozione in Serie A - Un pensiero riguardo la solidità difensiva: "Siamo contenti che in questa fase della stagione stiamo riuscendo a difenderci bene, nonostante abbiamo cambiato qualcosa a livello tattico dall'inizio del girone di ritorno". Prosegue Marino: "Questo sistema di gioco ci sta dando più solidità ma parte tutto dal sacrificio degli attaccanti, non soltanto dal lavoro dei difensori. Siamo cresciuti ed è questo l'importante. Contro il Verona sicuramente avere un grande solidità difensiva potrebbe essere un vantaggio in più". Sulle chance di andare in Serie A: "Ancora è presto per fare delle valutazioni, la Serie B ha delle caratteristiche particolari, quindi anche altre squadre che attualmente sono più giù in classifica possono rientrare nella zona promozione diretta con un filotto di vittorie".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche