Frosinone, Marino: "Ho fiducia nel gruppo"

Serie B
pasquale_marino_frosinone

Parola a Marino: "In partite come queste sicuramente la maturità che abbiamo uscirà fuori. Abbiamo una rosa abituata a giocare davanti a un grande pubblico. Sono convinto che possiamo fare una grande partita"

Sfida difficile per il Frosinone di Marino, capolista di questa Serie B: c'è il Bari di Colantuono, che nonostante la sconfitta con l'Entella ha sempre l'obiettivo della Serie A. Tanti nuovi arrivi, ora la conferma sul campo, queste le parole di Pasquale Marino in conferenza stampa

"Ho grande fiducia" - Così Marino: "La gara con il Bari? E' una partita difficile come lo erano quella con il Perugia e Cittadella. Il Bari anche è una squadra che sta nella zona play off, ha un grande organico e dunque è un avversario difficile. Non ci sono partite facili in questo campioanto, l'abbiamo visto a Pisa. La squadra in questo momento credo che abbia sempre fatto passi avanti, con il Cittadella lunedi abbiamo disputato una delle nostre migliori gare. E' stato gratificante per me che sono l'allenatore vedere che i giocatori hanno applicato in campo tutto quello che avevamo provato durante la settimana. Fiamozzi e Mazzotta hanno fatto una grande partita e mi dispiace siano stati valutati solamente per l'episodio del gol. Ripeto, con il Cittadella per me abbiamo giocato una gran partita. Ho una gran fiducia per la gara di domani proprio perchè miglioriamo gara dopo gara".

"Conta la maturità" - Continua: "In partite come queste sicuramente la maturità che abbiamo uscirà fuori. Abbiamo una rosa abituata a giocare davanti a un grande pubblico. Sono convinto che possiamo fare una grande partita domani. Lunedi con il Cittadella ho notato un passo avanti dal punto di vista mentale, dell'approccio alla gara. Domani mi aspetto un ulteriore crescita sotto questo aspetto. Una vittoria? Sarebbe un bel segnale per i nostri rivali perchè dimostreremo di essere in un buon momento nonostante stiamo incontrando tutte squadre di alta classifica. Proprio per questo andremo a Bari per cercare un risultato positivo consapevoli dei nostri mezzi. Miglioramenti? C'è sempre da migliorare sotto tutti gli aspetti. Con Perugia e Cittadella abbiamo giocato su campi pesanti ma abbiamo dimostrato di stare bene fisicamente. Sicuramente possiamo ancora migliorare sia sotto l'aspetto fisico che mentale. L'attenzione deve essere sempre alta in tutte le gare perchè al minimo errore ci possono punire. Il Bari in avanti ha grandi giocatori, ci aspettiamo una squadra aggressiva che cercherà di non farci giocare e noi dal nostro lato dovremmo essere bravi ad uscire dal pressing ed esprimere il nostro gioco. Gli scontri al vertice sicuramente influiranno per la corsa alla promozione ma ancora è presto per definirle decisive. Indisponibili? Mokulu si è allenato solamente in piscina, non è ha disposizione cosi come Matteo Ciofani infortunatosi con il Cittadella".
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche