Carpi, intervento riuscito per Jelenic

Serie B
jelenic_carpi_twitter

Continua la preparazione della squadra in vista della sfida contro il Perugia: si rivede Pasciuti, il centrocampista ha svolto un lavoro differenziato sul campo. Intervento chirurgico al menisco per Jelenic

Dimenticare al più presto la brutta sconfitta con la Spal e reagire subito, già a partire dalla prossima gara di campionato contro il Perugia in programma domenica 26 marzo al Cabassi con fischio d’inizio alle ore 15. Seconda giornata di lavoro in casa Carpi, con il gruppo biancorosso che ha svolto una doppia seduta di lavoro sotto l’occhio vigile di Fabrizio Castori. In mattinata lo staff tecnico ha fatto svolgere alla squadra esercitazioni sulla forza e tattiche, mentre nel pomeriggio spazio a partite nello stretto. Allenamento intenso, con l’allenatore del Carpi che durante la seduta ha più volte dispensato consigli al gruppo biancorosso. Un sorriso dall’infermeria: si è rivisto sul terreno di gioco Pasciuti che, terminata la riabilitazione a Villa Stuart, ha svolto un programma di lavoro differenziato sul campo sia in mattinata che nel pomeriggio.

Intervento chirurgico per Jelenic - Allenamento in palestra per Colombi, Mbakogu e Bianco, assenti invece Struna, Belec (Slovenia), Lasicki (Polonia U21), Bifulco e D’Urso (Italia U20) impegnati con le rispettive nazionali. Intervento chirurgico, invece, per Enej Jelenic: il calciatore sloveno, infatti, è stato operato al menisco del ginocchio destro, intervento perfettamente riuscito e tempi di recupero ancora da stabilire. Carpi che si ritroverà nella giornata di domani per una nuova sessione di allenamento pomeridiana agli ordini di Fabrizio Castori e del suo staff.

Situazione disciplinare - Nel Perugia che affronterà il Carpi non ci sarà Nicola Belmonte, squalificato per una giornata. Giudice Sportivo che ha inserito nella lista dei diffidati Riccardo Gagliolo e Francesco Fedato, che nella gara con la Spal hanno ricevuto rispettivamente la nona e la quarta ammonizione del proprio campionato. Una gara, quella contro il Perugia, assolutamente non da fallire per continuare a rimanere aggrappati al treno playoff – obiettivo minimo stagionale – e, soprattutto, per provare a rendere meno amara la sconfitta per 4-1 nel derby con la Spal.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche