Carpi, Castori: "I ragazzi meritano un elogio"

Serie B
castori_carpi2_lapresse

Soddisfatto Fabrizio Castori dopo il pareggio ottenuto dalla sua squadra contro il Perugia: "Avevamo undici assenti ma non ne abbiamo pagato le conseguenze. Quella del Carpi è una politica di prospettiva"

Un pareggio arrivato in piena emergenza che muove la classifica e dà nuova convinzione al Carpi in vista del finale di stagione, per la formazione biancorossa l’obiettivo da centrare è quello della qualificazione ai prossimi playoff. "Quello ottenuto contro il Perugia è un pareggio che mi soddisfa perché la squadra ha fatto una partita ottima, i ragazzi si sono battuti con orgoglio e acume tattico, mantenendo sempre le giuste distanze tra i reparti e con un ritmo alto. Potevamo meritare anche qualcosa in più per quel che riguarda il risultato visto che le occasioni migliori le abbiamo avute noi, ma voglio davvero fare un elogio ai miei ragazzi", le parole nel post gara di Fabrizio Castori. Allenatore del Carpi che evita di commentare le decisioni arbitrali: "Rigore non concesso? Ci sono stati degli episodi che potevano girare diversamente, ma – a differenza della scorsa settimana quando ci sono stati errori così clamorosi che era impossibile tacere – questa volta non voglio commentare l’operato dell’arbitro", il commento di Castori.

L’analisi di Castori - "Avevamo undici giocatori indisponibili e potevamo pagare tutte queste assenze e invece non è stato cosi: i ragazzi giovani che sono scesi in campo hanno fatto il loro dovere. La politica del Carpi è di prospettiva e può dare  possibilità a ragazzi delle categorie inferiori, come accaduto con Carletti e Petkovic. Ormai sapete bene come lavoriamo. In questi anni sono stati tanti i giocatori che il Carpi ha lanciato nel grande calcio. E questa è una grande soddisfazione non solo per la società, ma anche per lo staff tecnico. Pochi gol realizzati? E' un aspetto da migliorare, ma quando avremo l’intero organico a disposizione sicuramente miglioreremo nella qualità del gioco e saremo più prolifici", le parole dell’allenatore del Carpi. Che poi si sbilancia un pronostico: "Chi vincerà il campionato? Il Frosinone è la favorita, ha esperienza. La Spal ha entusiasmo, il distacco accumulato dal Verona inizia a diventare importante in questo momento della stagione", ha concluso Castori.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche