Carpi, Castori: "Pareggio che ci va stretto"

Serie B
castori_lapresse

Terzo risultato utile consecutivo per il Carpi, ma contro la Pro Vercelli la squadra di Castori non va oltre lo 0-0. L'allenatore commenta così: "Pareggio che ci va stretto, non siamo stati fortunati. Meritavamo il successo"

Pari e più di un rimpianto per qualche occasione da gol di troppo fallita, il Carpi conquista il terzo risultato utile consecutivo ma contro la Pro Vercelli non va oltre lo 0-0. "Oggi la palla non ha voluto sapere di entrare nella porta degli avversari e siamo qui a commentare un pareggio che ci va stretto soprattutto per quello che abbiamo prodotto nel secondo tempo. La squadra ha giocato nel complesso una buona gara e avrebbe meritato di vincere ma non è stata nemmeno fortunata. Basti pensare al palo, alle grandi parate di Provedel, a qualche salvataggio provvidenziale della difesa della Pro Vercelli", le parole di Fabrizio Castori. L’allenatore biancorosso ha poi aggiunto: "E' vero che nel primo tempo non è stato il miglior Carpi e di questo ho parlato con i ragazzi nell’intervallo. Mi hanno detto che erano un po' imballati perchè probabilmente la fatica di Ascoli si è fatta sentire e noi abbiamo sostituito solo due giocatori rispetto a tre giorni fa. Non è un caso che con il passare dei minuti si siano sciolti e tutti abbiamo migliorato la prestazione".

L’analisi di Castori - "Non è stata una questione di modulo, ma solo di brillantezza fisica. Non è stato l’ingresso di Lasagna che ha cambiato il volto della partita, anche perchè un giocatore da solo non può trasformare una squadra. Tutti sono cresciuti di condizione e di intensità", l’analisi dell’allenatore del Carpi nell’immediato post gara. "Ora cercheremo di recuperare energie in vista della trasferta di Avellino. Loro avranno un giorno in più di riposo, ma la squadra sta bene fisicamente e finisce sempre le partite in crescendo. Perdiamo Fedato che sarà squalificato ma riavremo Lollo. Andiamo avanti così con le nostre ritrovate certezze sperando di avere anche migliore sorte nelle occasioni che creiamo sotto porta", ha concluso l’allenatore del Carpi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche