Ternana, Liverani: "Buon punto, ora crediamoci"

Serie B

Liverani soddisfatto per il pari contro l'Entella, ora la salvezza non è più un'utopia: "Sono felice della mia squadra. Credo che hanno conquistato un ottimo punto sul campo di una squadra che punta ai playoff"

Chi l'avrebbe mai detto? Un mese fa la Ternana era spacciata, senza speranze. Cambiava il suo quarto allenatore stagionale - da Gautieri a Liverani - ed era data per vinta. Ultimissima. Ora? Tutto cambia. E i ragazzi dell'ex regista di Lazio e Perugia possono sperare nella rimonta. In ciò che prima veniva considerato come "l'impossibile". Stavolta no, Ternana a 36 punti a -2 dalla zona salvezza (occupata dal Trapani). "Crediamoci!". Questo il monito di Liverani, reduce dal pareggio per 1-1 contro l'Entella: "Un buon punto". Ecco le sue parole nel post partita.

"Felice della squadra" - "Cerco la sfrontatezza ma capisco che portare la linea dei quattro difensori su non era facile. Complessivamente hanno lavorato benissimo. Concedere due occasioni a Caputo capita. Lui ha sbagliato così come Palombi per noi. Sono occasioni che fanno la differenza. Sono felice della mia squadra. Credo che hanno conquistato un ottimo punto sul campo dell'Entella che punta ai playoff". Continua Liverani: "Contini e Valjent mi hanno soddisfatto. Sono stati eccezionali. Hanno fatto il massimo per quelle che sono le loro qualità. Sapevo che sull'attenzione e la posizione non avrebbero sbagliato nulla. Contini ha giocato 90 minuti in una zona non sua ed ha fatto una grande partita. Avevo pensato alla difesa a tre, ma poi ho scelto i quattro centrali. Valjent è stato un ottimo fluidificante. Bene anche Defendi alla prima da titolare con me. Il pareggio ha premiato la squadra". Sulla classifica, ora Liverani può sorridere un po' di più: "La guarderò a maggio dopo la partita contro l'Ascoli - dice l'allenatore in sala stampa - e ovviamente spero di non vedere la Ternana con lo sfondo rosso. Vorrebbe dire che avremmo fatto qualcosa di grande".

Contini: "Punto per la salvezza" - Queste le parole di Matteo Contini nel post partita, dopo il pareggio con l'Entella: "Il gol  non l'ho rivisto bene. Va dato merito però all'attacco dell'Entella che è un grande reparto per la B. Di sicuro rivedremo gli errori in settimana. Partita da 0-0 che poteva essere decisa solo dagli episodi. Nel primo tempo abbiamo avuto qualche occasione dove non siamo stati cattivi". Infine: "Spero di aver dato il mio contributo. Un punto buono per la corsa alla salvezza. Mi è piaciuta la voglia e la cattiveria. E' stata una partita aperta".

I più letti