Latina, Vivarini: "Ce la giocheremo fino alla fine"

Serie B
vivarini_latina_lapresse

Queste le parole dell'allenatore nerazzurro dopo la sconfitta con la Spal: "Ci gira tutto storto, ai punti avremmo meritato di vincere. Nel calcio conta fare gol, è una grossa pecca che abbiamo sempre avuto e ci costa tanto"

Periodaccio per il Latina: "Ci gira tutto storto, ai punti avremmo meritato di vincere". E invece arriva l'ennesima sconfitta, contro una Spal sempre più proiettata verso la promozione in A. Semplici commosso, Vivarini arrabbiato: "Nel calcio conta fare gol, una grossa pecca che abbiamo sempre avuto". I nerazzurri erano anche passati in vantaggio: "Sapevamo gli spazi che la Spal ci avrebbe concesso, siamo stati bravi a sfruttarli. Era una partita in cui bisognava far gol a difesa schierata, ci siamo riusciti ma abbiamo gettato tutto al vento. Se le occasioni capitate a noi le avesse avute Antenucci, il risultato sarebbe stato diverso". Così Vivarini.

"Abbiamo evidenziato i soliti problemi" - 2-1 il risultato finale: " Ogni volta il giocatore più rappresentativo ha dei problemi e mi comporta dei problemi nei cambi da attuare nel secondo tempo. Devo capire perché non ci ha dato il rigore, al di là degli episodi la Spal ha tirato tre volte. Una volta gli abbiamo regalato palla noi, un calcio d'angolo..La Spal ha giocatori concreti, Lazzari calciatore straordinario e Antenucci che ha segnato toccando mezzo pallone. Nelle partite precedenti alla nostra ha sempre stradominato, giocando con qualità e grande padronanza di campo. Oggi questo non lo abbiamo visto perché il Latina, sotto questo aspetto, ha fatt bene, evidenziando i soliti problemi che abbiamo".

Sulla Spal - "E' strameritata, perché è una squadra che fa l'essenziale in campo. Ordinata, semplice e con giocate tranquille. Faccio i complimenti anche a chi ha scelto i giocatori, perché sono perfetti. Ha due tuttafascia di qualità e gamba, gli attaccanti che servono per vincere e tutti di altissimo livello. È un mix di situazioni che ti porta a questi risultati. L'allenatore è importante, come la società, il direttore e l'entusiasmo della gente". Per il Latina non è finita: "Ce la giochiamo, abbiamo ancora dei punti da poter fare. Vediamo di tirar fuori a Chiavari un'altra prova sopra le righe". Continua Vivarini: "Roberto Insigne ha fatto una buona partita ad esempio. Ha sbagliato qualche pallone - ha detto l'allenatore - ma ci ha messo tutto quello che aveva. Speriamo si sblocchi prima possibile, prima che finisca il campionato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche