Hellas, Pecchia: "Servirà massima concentrazione"

Serie B
verona_pecchia_ok_lapresse

L'allenatore gialloblu proiettato alla sfida col Carpi, che potrebbe significare promozione in Serie A: "La squadra sta bene, siamo tutti nelle migliori condizioni: dobbiamo solo continuare così". Sulla riapertura della Curva Sud (attesi in 20.000 al Bentegodi): "È un bene per noi e per la città"

La cornice sarà quella giusta, in circa 20000 sono attesi al Bentegodi per seguire Hellas Verona-Carpi, che per i gialloblu potrebbe voler significare promozione (Frosinone e Perugia permettendo). Sospesa la squalifica della Curva, ci sono tutti i presupposti perchè la squadra di Fabio Pecchia possa continuare la sua corsa verso la Serie A: “La squadra sta bene, abbiamo lavorato al meglio e sono tutti nelle migliori condizioni”, ha detto il tecnico nella consueta conferenza stampa della vigilia. Ennesima sfida decisiva: “È da diverso tempo che ogni gara vale molto. La squadra è consapevole della situazione e del momento, non possiamo fare altro quindi che continuare sulla nostra strada. Dobbiamo solo pensare a quello che succede sul campo, isolandoci: la concentrazione deve essere massima”.

"Curva riaperta? Bella notizia per noi e per la città"

L’ex secondo di Benitez (“Sono felice per la promozione del Newcastle”, ha anche aggiunto Pecchia) ha poi speso parole sulla riapertura della Curva Sud, squalificata in un primo momento dal Giudice Sportivo per presunti cori razzisti nel derby contro il Vicenza: “È una bella notizia per la città e per noi. Il club ha lavorato alla grande e ora tocca a noi. Sarebbe stato brutto non avere la loro spinta”. Tornando al campo: “Siamo padroni del nostro destino, non possiamo fare calcoli. Dobbiamo pensare così: testa bassa e pedalare verso la nostra meta. Contro il Carpi ci attende una partita non facile e dovremo mettere in campo tutte le energie che abbiamo. La squadra è carica e pronta per questa gara”. Sul rientro degli squalificati: “A Chiavari avevamo qualche difficoltà e oggi avere tutti a disposizione è un vantaggio non da poco. Davanti a tutto metto sempre il gruppo. È il gruppo che esalta il singolo”. Ci sarà anche Juanito Gomez: “La qualificazione è per lui un premio dopo un’annata difficile”, ha concluso Pecchia.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche