Semplici, festa e rinnovo: c’è l’annuncio della Spal

Serie B
semplici_2_lapresse

Durante la festa per la promozione in Serie A, la proprietà biancazzurra ha annunciato il rinnovo di Leonardo Semplici per le prossime due stagioni

Una gioia infinitA, con tanto di A maiuscola. La Spal prosegue la festa iniziata al triplice fischio della sfida del Liberati, la "sconfitta più dolce di sempre" quella contro la Ternana, come è stata definita dai calciatori biancazzurri, che 49 anni dopo centrano l’incredibile traguardo promozione. E adesso, tra un festeggiamento e l’altro, è già tempo di pensare al futuro che vedrà sulla panchina del club ancora Leonardo Semplici, tra gli artefici principali (insieme alla società e al ds Davide Vagnati) del 'sogno biancazzurro'. Sul palco organizzato in una delle piazze principali di Ferrara, infatti, mentre si celebrava la festa promozione il presidente della Spal Mattioli ha annunciato il rinnovo per le prossime due stagioni di Leonardo Semplici. Un annuncio che era nell’aria e che è arrivato nel momento forse più inatteso: nel giorno della grande festa la Spal blinda Semplici. Per continuare a sognare, insieme.

Semplici: "Impresa straordinaria, il sogno si è realizzato"

A far capire che l’intesa per il rinnovo era di fatto già stata raggiunta, era stato lo stesso Semplici subito dopo l’aritmetica certezza della promozione in Serie A. Queste le sue parole a Sky Sport: "Abbiamo fatto un’impresa straordinaria, siamo contentissimi. Voglio dire grazie a questo gruppo, a questa società, ai tifosi: abbiamo lavorato tutti insieme creando i presupposti per fare bene. Nessuno pensava di arrivare a questo punto, c’era chi a inizio stagione ci dava per retrocessi, questa è una grande soddisfazione anche a livello personale: io ho iniziato dall’Eccellenza e ho vinto tutti i campionati. Abbiamo fatto un percorso straordinario, ora lo posso dire che siamo stati davvero bravi: ho avuto il piacere e l’onore di allenare un gruppo di grandi uomini prima ancora che di grandi calciatori. Dedica? Alla mia famiglia, alle mie figlie e a mio padre. Lo ufficializzerà la società al momento giusto, ma ci sono tutti i presupposti per continuare insieme. Ora godiamoci questa splendida promozione: è un sogno che si è realizzato". E adesso altri da coltivare, sempre sulla panchina della Spal.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche