Frosinone ai playoff, Marino: "Ora restiamo concentrati"

Serie B
marino_frosinone_lapresse

I giallazzurri vincono 2-1 con la Pro Vercelli, testa ai playoff: "Dobbiamo rimboccarci le maniche. C’è stata tanta delusione per il gol annullato dal Cesena, quell’illusione della notizia del gol arrivato ci ha tagliato le gambe"

"Testa ai playoff, restiamo concentrati". Poche parole in attesa dei fatti, questo l'obiettivo di Pasquale Marino e di tutto il Frosinone, che nonostante la vittoria per 2-1 della Pro Vercelli dovrà disputare un ulteriore "turno" per poter accedere in Serie A. Eh sì, perché all'Hellas basta lo 0-0 contro il Cesena per centrare la promozione. Dopo la Spal, il Verona. E il Frosinone disputerà i playoff, queste le parole di Marino al termine della gara contro la Pro Vercelli. 

"Rimbocchiamoci le maniche"

"Dobbiamo rimboccarci le maniche. C’è stata tanta delusione per il gol annullato dal Cesena, quell’illusione della notizia del gol arrivato ci ha tagliato le gambe. Condizione atletica della squadra? Credo stiano lavorando bene, nei momenti di difficoltà sono sempre riusciti a venire fuori, sappiamo che dobbiamo dare il massimo. Se il fattore campo sarà importante? Sarò un arma in più,  i tifosi ci incitano sempre dal primo minuto". Su Paganini: "Oggi per me è stata una prova importante in funzione dei Play-off, soprattutto quando si giocherà dopo 3 giorni e sarà necessario avere l’alternanza giusta di valore assoluto. Siamo un gruppo maturo, sapevamo che quello che è successo oggi poteva accadere, c’era da aspettarselo".

"Concentrati, dimostriamo le nostre qualità"

 Un po' di rammarico: "Tutte le squadra hanno più di un rimpianto, anche i nostri avversari, la differenza l’ha fatta la sfida di Verona dove pesano i rigori assegnati. Questa squadra ha fatto 74 punti - dice Marino - sattamente come l'Hellas, credo sia stata finora una stagione importante, purtroppo i punti non sono bastati. Siamo arrivati con 9 punti di vantaggio rispetto alle nostre inseguitrici: ora dovremo dimostrare queste qualità sul campo".

"Il campionato l'abbiamo perso noi"

Queste le parole di Daniel Ciofani su Sky Sport: "Il campionato lo abbiamo perso noi - ammette l'attaccante dopo la partita e il gol segnato - In tanti ci davano per favoriti ma non è stato così, adesso dobbiamo vincere i play-off. Purtroppo abbiamo avuto alcuni passi falsi e abbiamo pagato le nostre disattenzioni. Le prossime sfide andranno affrontate con il massimo della concentrazione per poter raggiungere questa promozione".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche