user
11 ottobre 2017

Brescia, esonerato Boscaglia: ora la firma di Marino

print-icon
boscaglia_Getty

Roberto Boscaglia potrebbe terminare presto la sua avventura sulla panchina del Brescia (Getty)

Il presidente Massimo Cellino ha preso la decisione dopo la pesante sconfitta nell'ultimo turno contro l’Entella. In panchina si cambia, pronto un contratto di un anno e mezzo per l'ex Frosinone

GUARDA TUTTI I GOL DELLA SERIE B

La pesante sconfitta nell'ultima giornata di Serie B in casa della Virtus Entella ha lasciato strascichi importanti per il Brescia. Dopo alcune ore di riflessione, infatti, la società ha deciso di esonerare Roberto Boscaglia. Con il presidente Massimo Cellino che ha già individuato il sostituto: Pasquale Marino. L'ex Frosinone è atteso a Brescia per la firma sul contratto, accordo che avrà la durata di un anno e mezzo.

Contatti anche con Cosmi e De Zerbi

Tra i nomi che sono stati valutati c'era anche quello di Roberto De Zerbi, che ha però preferito non accettare l'incarico proposto perché bresciano e troppo coinvolto emotivamente. Nelle scorse ore, inoltre, Cellino ha incontrato in un noto hotel di Milano anche Serse Cosmi il cui ultimo incarico risale all'anno scorso sulla panchina del Trapani. Il numero uno del Brescia ha deciso però alla fine di puntare tutto su Marino. Una scelta già fatta, se non ci saranno colpi di scena nelle prossime ore l'ex allenatore di Catania, Udinese e Parma - tra le altre - inizierà una nuova avventura proprio a Brescia.

Separazione con Boscaglia

Decisione dunque presa e già comunicata anche a Boscaglia, con il presidente Cellieno che ha deciso di affidare la pachina a Marino. Se tutto verrà confermato a Brescia inizierà così una nuova storia, con la squadra che dovrà ripartire dalla sfida al Novara per cancellare il pesante 0-3 dell'ultimo turno e migliorare l'attuale posizione in classifica che lo vede al 16º posto con i suoi 10 punti dopo otto partite giocate.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi