Brescia, Marino: "Con la Cremonese pronti al cambio di modulo"

Serie B

La scorsa settimana sistema invariato nell’esordio con il Brescia a pochi giorni dall’arrivo in panchina. Nel prossimo match di campionato contro la Cremonese, invece, Pasquale Marino avrà la possibilità di schierare i suoi uomini con il suo modulo preferito, il 4-3-3. Ad annunciarlo è stato lo stesso allenatore siciliano, che in conferenza stampa ha parlato della prossima sfida.

Dal 3-5-2 al 4-3-3 tanto caro a Pasquale Marino. Dopo una settimana di lavoro intenso con il nuovo gruppo, l’allenatore siciliano potrà schierare la sua squadra con il modulo preferito. Nella sconfitta interna contro il Novara a pochi giorni dal suo arrivo la scorsa settimana, infatti, Marino aveva preferito non cambiare il sistema adottato dal Brescia in precedenza. Per la sfida contro la Cremonese, invece, via al cambio tattico: "Contro il Novara, alla mia prima panchina qui, ho voluto lasciare tutto così com’era perché i giocatori avevano delle certezze e non volevo scombussolarli troppo in 48 ore – ha siegato Pasquale Marino in conferenza stampa -. Inoltre i ragazzi venivano da una settimana piuttosto intensa sotto diversi punti di vista. Se adesso cambieremo? Abbiamo provato un paio di sistemi di gioco che ci possono essere utili in base anche ai giocatori che sono più in forma e sui quali posso contare. Abbiamo lavorato bene, i ragazzi si sono applicati e adesso toccherà vedere cosa dirà il campo. Di sicuro non posso caricare troppo la squadra o pensare di inculcare mille concetti credendo che poi vengano assimilati in pochi giorni: è necessario seguire un programma di lavoro in maniera graduale".

La Cremonese ha entusiasmo, sarà importante l’approccio

Adesso per il Brescia di Marino subito il derby in trasferta con la Cremonese, squadra reduce dalla bella vittoria esterna sul campo del Cittadella. "La Cremonese è una squadra con l’entusiasmo alle stelle – ha detto l’allenatore del Brescia -, soprattutto dopo l’ultimo successo in esterna. Quello guidato da Tesser è un gruppo composto da ottimi giocatori: una squadra che ha ambizione e che sicuramente punterà in alto in questa stagione. Ma noi cercheremo di fare bella figura per gli oltre 2000 bresciani che riempiranno il settore ospiti, è una responsabilità in più nei confronti di chi ci segue. Sarà importante l’approccio alla gara".

 

I convocati

Sono 23 i convocati di Pasquale Marino, che non potrà contare sugli indisponibili Torregrosa, Coppolaro e Checchin oltre che sullo squalificato Ferrante. Questo l’elenco completo degli uomini a disposizione dell’allenatore del Brescia: Minelli, Somma, Machin, Martinelli, Caracciolo, Cattaneo, Lancini, Ndoj, Cortesi, Andrenacci, Dall’Oglio, Bisoli, Bagadur, Di Santantonio, Furlan, Meccariello, Rinaldi, Longhi, Gastaldello, Bandini, Pelagotti, Rivas, Cancellotti.

 

I più letti