user
19 ottobre 2017

Pro Vercelli, arriva il Carpi. Berra: "Abbiamo un nuovo spirito"

print-icon

L'esterno dei piemontesi in conferenza stampa: "Contro il Carpi sarà difficile, ma la classifica è cortissima e servono punti importanti. Abbiamo ritrovato la mentalità dello scorso anno, ci aiuterà a vincere"

È una Pro Vercelli in crescita, che nelle ultime settimane ha fatto passi da gigante e ora è una delle squadra in ascesa in Serie B. Il 2-2 con il Bari, acciuffato allo scadere, ha certificato i miglioramenti del gruppo di Grassadonia, chiamato ora a un’altra sfida complicata, al Piola contro il Carpi. Tra i protagonisti della stagione dei piemontesi anche Filippo Berra, classe 1995 che a destra si sta esprimendo bene: “Abbiamo uno spirito nuovo, abbiamo ritrovato quello dell’anno scorso: ci permette di avere maggior fiducia e soprattutto ci permette di trovare i risultati. La mentalità è simile a quella dell’anno scorso, è cambiato solo il modulo che ci permette di esprimerci al meglio”, ha raccontato in conferenza stampa. L’ex Udinese ha fatto il punto anche sul suo ruolo preferito: “Sia da quinto di centrocampo sia da terzino mi trovo bene, non ho un ruolo preferito: finché arrivano i risultati va tutto bene, l’importante è giocare. L’anno scorso ho giocato tanto da quinto, ma anche da terzino ho sempre fatto bene. Lavoro molto sui cross, sto migliorando poco per volta”.

"Classifica cortissima, vogliamo portare a casa punti pesanti"

Sabato a Vercelli arriva il Carpi, squadra quadrata e ormai una veterana della Serie B: “Il Carpi è sempre stata un’ottima squadra - ha continuato Berra - anche se ha cambiato qualcosa rimane una squadra difficile da affrontare: hanno un modo preciso di giocare, che non è cambiato negli anni. Dobbiamo farci trovare pronti e fare risultato. La classifica? Tutte stanno andando molto forte, la classifica è cortissima. Dobbiamo correre più degli altri e portare a casa più punti possibili”. A destra c’è la concorrenza di Ghiglione: “C’è concorrenza in tutti i ruoli, non solo nel mio: ci aiuta a crescere tutti quanti e ci spinge a dare il massimo in ogni singolo allenamento. Un appello ai tifosi? Anche sabato con il Bari erano presenti in molti, ci possono dare una spinta fondamentale nella corsa al nostro obiettivo: la speranza è che siano molto numerosi anche con il Carpi”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi