Perugia-Cesena, Castori: "Nessuna paura, per noi banco di prova importante. Soddisfatto dell'atteggiamento dei miei"

Serie B

Dopo il pareggio ottenuto in rimonta nell’ultimo turno di campionato contro il Foggia, il Cesena è a caccia di altri punti per abbandonare l’ultimo posto in classifica e fare un balzo importante in chiave salvezza. Sfida delicata nel turno infrasettimanale per la squadra di Castori, che farà visita ad un Perugia reduce da quattro sconfitte consecutive. Gara da affrontare con il giusto spirito, come affermato dall’allenatore bianconero in conferenza stampa.

Proseguire sulla strada intrapresa nell’ultimo turno ed allontanarsi dalla zona calda della classifica: è questo l’obiettivo del Cesena, che dopo la bella reazione nella gara contro il Foggia è pronto ad affrontare il Perugia nel turno infrasettimanale di Serie B. Trasferta più che delicata quella contro il club umbro, reduce da quattro ko di fila e voglioso di riscatto. Lo sa bene Fabrizio Castori, che in conferenza stampa ha presentato la gara del Curi. "L’ultima partita contro il Foggia ci ha lasciato la convinzione che siamo una squadra in crescita a livello di mentalità – ha detto l’allenatore del Cesena -. Stiamo crescendo anche in termini di convinzione e sotto il punto di vista fisico. Questi non possono che essere segnali positivi per il futuro. Il Perugia?  E’ senza dubbio una squadra forte, così come sono forti tante altre squadre in questo campionato. Dovremo avere grande rispetto di questo avversario, ma di sicuro non dobbiamo spaventarci.  Mi aspetto una partita difficile contro un avversario di valore che sta attraversando un periodo complicato, per questo motivo per noi domani sarà un bel banco di prova. Testeremo la nostra maturità, serviranno nervi saldi e grande lucidità".

Possiamo migliorare, ma finora sono soddisfatto dell’atteggiamento dei miei

Per Castori quattro punti nelle prime tre partite del suo nuovo corso al Cesena. Nonostante l’ultimo posto in classifica l’allenatore si è detto soddisfatto dell’attuale rendimento dei suoi. "Un bilancio? Abbiamo ancora parecchi margini di miglioramento, ma nel complesso, dopo sole tre partite, posso dire di essere soddisfatto. In primo luogo dell’atteggiamento dei miei giocatori – ha spiegato l’allenatore bianconero – e dell’impegno che mettono sia in campo durante le partite che in allenamento".

 

I convocati

Al termine della seduta di rifinitura Castori ha diramato una lista di 24 calciatori convocati in vista della sfida al Perugia. Questo l’elenco completo: Agliardi, Perticone, Mordini, Laribi, Eguelfi, Fazzi, Schiavone, Moncini, Dalmonte, Esposito, Panico, Donkor, Maleh, Kupisz, Melgrati, Vita, Sbrissa, Farabegoli, Di Noia, Setola, Scognamiglio, Jallow, Rigione, Fulignati.

 

I più letti