Carpi, Calabro: "Io e Pochesci grandi amici, out Mbakogu"

Serie B

L'allenatore dei biancorossi ha presentato la partita di lunedì con la Ternana in conferenza stampa: "La squadra sta bene, aveva bisogno di ritrovare un po’ di entusiasmo, necessario per avere fame e fare punti"

La sfida tra Ternana e Carpi chiuderà il programma della dodicesima giornata del campionato di Serie B. Gli emiliani sono reduci dalla sconfitta interna col Palermo e in Umbria andranno a caccia dei tre punti, che lontano da casa mancano dalla seconda giornata. Queste le dichiarazioni di Antonio Calabro nella conferenza stampa pre Ternana-Carpi: “Questi giorni sono serviti per valutare quanto serve per migliorare. La squadra sta bene, aveva bisogno di ritrovare un po’ di entusiasmo, necessario per avere fame e fare punti. Quindi l’obiettivo della settimana è stato quello di riaccendere questa fiammella”. I biancorossi saranno privi di una pedina importante: “Belloni ha avuto la febbre, Mbakogu non sarà disponibile. Io mi aspetto che la squadra lunedì entri in campo con entusiasmo, altrimenti si rischia di subire la partita”.

L’amicizia con Pochesci

“LaTernana fa del proprio campo un fortino in più ha un modo di giocare che trascina tutti, vedi sempre molti giocatori sopra la linea del pallone, che tentano di offendere, di attaccare, sembra che non curino molto la fase difensiva ma non è così. Sappiamo che è una partita difficilissima, perchè la Ternana ha fatto molti punti in casa e l’allenatore sa caricare l’ambiente. Con Pochesci stiamo facendo il corso insieme e siamo diventati grandi amici. Lui ha un carattere caldo ed io focoso e ci siamo incontrati spesso sul campo.  E’ una persona splendida e sicuramente un bravissimo allenatore” ha concluso l’allenatore.

I più letti