Virtus Entella-Bari 3-1, sorpresa a Chiavari. GOL E HIGHLIGHTS

Serie B

Clamoroso Ko del Bari a Chiavari, sconfitto 3-1 dall’Entella. La squadra di Grosso manca l’allungo al primo posto solitario, e rimane a quota 29 con Palermo e Parma. Grande scatto in avanti per l’Entella, che esce dalla zona playout con un’ottima prestazione, soprattutto nel primo tempo. Decidono La Mantia, Troiano su rigore e l’ex De Luca (gol e assist per lui). Nel prossimo turno scontro al vertice: domenica 10 ci sarà Bari-Palermo

CLICCA QUI PER SAPERE COSA E' SUCCESSO NELLA 17^GIORNATA DI SERIE B

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE B

VIRTUS ENTELLA-BARI 3-1

18' La Mantia (E), 37' Troiano (rigore, E), 65' Galano (B), 69' De Luca (E)

Guardi la classifica e pensi che sarà il Bari a controllare la partita. Guardi il rendimento degli ultimi match e ne sei ancora più convinto. Il Bari è primo, 6 vittorie, 2 pari e una sola sconfitta nelle ultime 9 di campionato. Dall’altra c’è l’Entella, in zona playout e con 5 pari e 3 sconfitte nelle ultime 8. Sarà, ma il primo tempo racconta una storia completamente diversa dalle statistiche. Pugliesi in difficoltà, liguri che partono fortissimo, con addirittura tre occasioni nei primi 5’. Due sono ottime, entrambe per De Luca, l’ex della partita. Dopo appena 180 secondi l’attaccante dell’Entella impegna Micai con un colpo di testa dal cuore dell’area di rigore che viene respinto in angolo. Passano pochi secondi e, su punizione, ancora De Luca, trova nuovamente i guantoni di Micai a sbarrare la strada al gol del vantaggio. Scorrono i minuti, e le difficoltà per il Bari di Grosso continuano, in grande sofferenza soprattutto a centrocampo. Al 18’ il risultato cambia: De Luca - ispiratissimo - sfonda sulla destra e trova La Mantia al centro. Schiacciata di testa, quarto gol stagionale e vantaggio Entella. Al 37’ il raddoppio. Tonucci stende Diaw (entrato alla mezzora per Luppi infortunato) in area di rigore. Troiano dal dischetto trova l’angolo basso, nonostante il tocco di Micai. Entella 2, Bari 0, ed è un parziale meritato.

Nel secondo tempo la musica cambia. Grosso sposta le pedine in campo. Poco prima dell’intervallo Anderson si fa male, entra Brienza. Fuori un difensore, dentro un attaccante, e Bari in campo col 4-2-3-1. Al 10’ un tiro deviato, proprio di Brienza, esce di poco sopra la traversa. Poco dopo Tonucci, di testa, sfiora il 2-1 su calcio d’angolo. Al 16’ Iacobucci salva sul gran tiro al volo di Galano dal limite dell’area. Il Bari cresce, ed è il preludio al gol di Galano che accorcia le distanze al 65’. Sembra ora possibile riacciuffare la partita per la squadra di Grosso. Ma proprio nel miglior momento della partita per i pugliesi, che spingono per il pari, arriva il 3-1 di De Luca, migliore in campo dei suoi. Grande assist di Brivio di mezzo esterno e l’ex della partita realizza il terzo gol. Il match si chiude definitivamente con l’espulsione di Micai, durissimo in uscita su Mota lanciato in porta per il poker. L'Entella vince, ed è fuori dalla zona playout. Il Bari è sempre in testa, ma a pari con Parma e Palermo. La prossima settimana ci sarà proprio lo scontro al vertice: al San Nicola sono attesi i rosanero. 

TABELLINO

Virtus Entella (4-3-3): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Crimi, Troiano, Eramo; De Luca, La Mantia, Luppi

Bari (4-3-3): Micai; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha, Petriccione; Galano, Floro Flores, Improta

I più letti